Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lo Spezia fa due su due con la Roma in Coppa Italia: 4-2 ai giallorossi e Aquile ai quarti di finale

Lo Spezia fa due su due con la Roma in Coppa Italia: 4-2 ai giallorossi e Aquile ai quarti di finaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 19 gennaio 2021 23:52Serie A
di Andrea Piras

Come sei anni fa. Lo Spezia supera la Roma 4-2, lo stesso punteggio ottenuto dopo i calci di rigore nel 2015, e vola ai quarti di finale di Coppa Italia.

out Dzeko, Galabinov torna titolare - Turnover moderato per Paulo Fonseca che cambia sei undicesimi della formazione iniziale del derby perso di venerdì sera. In porta c’è Pau Lopez con Mancini, Cristante e Kumbulla a formare il terzetto difensivo. A centrocampo spazio a Pellegrini e Villar con Bruno Peres e Spinazzole esterni mentre in attacco Borja Mayoral è innescato da Pedro e Mkhitaryan. Risponde lo Spezia con Krapikas in porta, Vignali, Ismajli, Erlic e Ramos in difesa. In cabina di regia c’è Sena supportato da Deiola e Maggiore mentre in attacco il tridente è formato da Agudelo, Galabinov - che rientra dal primo minuto - e Saponara.

Roma shock, super Spezia - La prima occasione della partita arriva dopo appena 30 secondi ed è di marca giallorossa. Retropassaggio errato di Erlic per Krapikas sul quale Borja Mayoral si avventa come un falco. L’attaccante della Roma salta il portiere dello Spezia ma calcia altissimo. Al quarto minuto un tocco al volo di Saponara libera Maggiore in area di rigore atterrato da Cristante. Ghersini non ha dubbi e assegna la massima punizione per i liguri. Dal dischetto si presenta Galabinov, Pau Lopez intuisce ma non può evitare il vantaggio dello Spezia. Al quarto d’ora lo Spezia trova già il raddoppio. Rinvio sbagliato di Kumbulla intercettato da Maggiore che di testa serve Galabinov. Perno dell’attaccante bulgaro per Saponara che con un delicato destro a giro supera Pau Lopez.

Reazione giallorossa - La risposta giallorossa arriva al 22’ quando una conclusione di Pellegrini si perde sul fondo. Cinque minuti più tardi Spinazolla fa ammattire Vignali in area e calcia in diagonale mettendo sul fondo. Passano sessanta secondi e Pellegrini prova a calciare dalla distanza ma Krapikas si distende e respinge. La Roma adesso è in partita e alla mezz’ora Bruno Peres scatta sulla destra e serve al centro Borja Mayoral la cui conclusione di prima termina a fondo campo. Al 40’ Ismajli tocca Pellegrini in area di rigore, Ghersisi non ha dubbi e indica per la seconda volta il dischetto. Dagli undici metri si presenta lo stesso numero 7 giallorosso che fa sedere Krapikas e riapre il match.

Borja Mayoral spreca due volte - La ripresa si apre con un calcio di punizione dalla distanza per lo Spezia ma Deiola calcia troppo su Pau Lopez che para senza problemi. Sul ribaltamento di fronte Mkhitaryan va via sulla destra e mette un pallone teso per Borja Mayoral che prova un colpo di tacco a tu per tu con Krapikas ma liscia il pallone. Al 22’ Pedro scappa sulla corsia di destra e mette un cioccolatino al centro che Borja Mayoral non scarta spedendo in curva da ottima posizione. Al 25’ si fa vedere anche Mkhitaryan che calcia di destro dall’interno dell’area ma il pallone si spegne sul fondo.

Mkhitaryan si accende - La Roma staziona con costanza nella metà campo dello Spezia e in prossimità della mezzora trova la rete del pareggio. Mkhitaryan si incunea fra Vignali e Ismajli e poi supera con un delicato tocco sotto Krapikas in uscita per la rete del 2-2. All’80’ Mkhitaryan va via sulla sinistra e prova a mettere un pallone teso in area ma Borja Mayoral, complice la deviazione di Ismajli, non riesce ad arrivare sul pallone. All’85’ un retropassaggio errato di Vignali libera Borja Mayoral in campo aperto ma l’attaccante spagnolo, dopo essere entrato in area, apre troppo il piattone mettendo clamorosamente sul fondo. Nel recupero ci prova Piccoli dalla distanza ma la sua conclusione trova l’ottima respinta di Pau Lopez.

Segnano Verde e Saponara - I supplementari si aprono con una doppia espulsione per la Roma. Prima Mancini, già ammonito, atterra a centrocampo Acampora e un minuto più tardi un’amnesia difensiva porta Pau Lopez all’uscita. Il portiere della Roma però liscia il rinvio travolgendo Piccoli e guadagnando la via degli spogliatoi lasciando i suoi in nove. Nel secondo tempo di extratime gli Aquilotti trovano prima il nuovo vantaggio con un colpo di testa di Verde su cross di Dell’Orco e poi con Saponara che vede Fuzato fuori dai pali e lo punisce con un bel pallonetto.

RILEGGI LA DIRETTA TESTUALE DELLA PARTITA

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Sassuolo indica la strada per il calcio del futuro. Salvezza, il Cagliari ci crede
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000