Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, parla Mourinho: "Subito grande feeling con i Friedkin. C'è tanto da fare, sono emozionato"

Roma, parla Mourinho: "Subito grande feeling con i Friedkin. C'è tanto da fare, sono emozionato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 09 giugno 2021 09:45Serie A
di Tommaso Bonan

"Sono emozionato. E mi piace il modo in cui i Friedkin mi hanno approcciato". Con queste parole Josè Mourinho, a meno di un mese dall'inizio della sua avventura giallorossa, parla di questo nuovo capitolo della sua carriera. "Ho sentito un ottimo legame con i proprietari - ha detto il portoghese intervistato da James Corden durante il Late Show -. Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma con loro. Mi è piaciuto il modo in cui hanno approcciato, questo mi è piaciuto molto dei Friedkin. E Roma è il mio futuro. Ci sarà tanto lavoro da fare".

Su come stiamo procedendo le cose in questo momento, Mou dice: "Zoom ha reso le cose facili. Mi piace vedere le persone, mi piace “sentirle”. Non mi piace fare le tradizionali telefonate per parlare con le persone a Roma o nel caso dei proprietari che qualche volte sono in Texas. Impiego tante ore per organizzare il tutto perché c’è molto lavoro da fare".

Il tema Superlega. "Sapevo che il progetto era in preparazione e che sarebbe uscito. Il modo in cui le persone hanno reagito è stato incredibile. Sono un amante del calcio. Mi sono emozionato per quella reazione".

Spazio alla parentesi Tottenham, in particolare Harry Kane. "Mi è ovviamente piaciuto lavorare con lui, è uno dei migliori attaccanti al mondo. Adoro il feeling che ha con Son. Dove penso debba giocare Kane nella prossima stagione? Deve andare dove potrà essere felice. Penso lo sia in Inghilterra, è un ragazzo adatto per la Premier League".

Infine, Mourinho risponde alla domanda se ci fosse mai stata l'occasione di allenare una Nazionale: "Potevo guidare l'Inghilterra quando ho lasciato il Chelsea, ma mi sono reso conto che era troppo presto per me. Avevo il Portogallo quando ero al Real Madrid. Era un'offerta pazzesca per un lavoro part-time. È il tipo di lavoro che penso mi piacerà più tardi"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000