Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw

Baraye: "D'Aversa come un padre, Parma non merita la B. Ora voglio salvare il Gil Vicente"

TMW - Baraye: "D'Aversa come un padre, Parma non merita la B. Ora voglio salvare il Gil Vicente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 09 marzo 2021 16:23Serie A
di Ivan Cardia

Nel corso dell’intervista rilasciata a TMW, Yves Baraye, attaccante oggi al Gil Vicente, ma per anni al Parma, ha parlato della sua avventura in Portogallo e delle speranze di salvezza dei ducali: “In questa stagione ho avuto tante difficoltà, e nella prima parte ho potuto giocare poco. Sono arrivato tardi, non ho fatto la preparazione e dovevo recuperare; poi ho avuto il Covid e sono rimasto fermo. Quando hai tanta voglia e gli infortuni ti frenano, c’è una rabbia che ti rimane dentro. Ma io sono tranquillo, sto bene, so che mancano 12 partite e devo fare bene con la mia squadra per salvarci”.

Il tuo Parma è penultimo in Serie A.
“Sì, li seguo sempre. È la mia seconda casa, mi vogliono bene tutti e io ne voglio a loro. Devo dire che ora stanno anche giocando bene, ma i risultati non vengono. Ho visto le partite contro l’Inter e la Fiorentina, ma a volte anche a livello mentale è complicato. Quello che posso dire è che il Parma non merita assolutamente di andare in B, è una grande squadra e una grande piazza. È stato duro tornare in A, gli auguro di dare tutto per rimanere”.

Ti è capitato di sentire D’Aversa da quando è stato richiamato? Ha creduto tanto in te.
“No, ogni tanto Karamoh o Gervinho, con cui sono più legato. Il mister sinceramente no, perché vista la situazione so che non è il momento di mandare messaggi. È stato come un padre per me, mi ha aiutato molto a crescere. E gli auguro di salvare la squadra, come ha sempre fatto”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000