Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Orlando: “Sabiri per Zurkowski? Fossi nella Fiorentina farei questo scambio"

TMW RADIO - Orlando: “Sabiri per Zurkowski? Fossi nella Fiorentina farei questo scambio"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 24 novembre 2022, 21:53Serie A
di Raimondo De Magistris

L’ex calciatore Massimo Orlando ha parlato ai microfoni di 'TMW Radio', nel corso della trasmissione Piazza Affari, per tirare un bilancio i primi mesi della stagione della Fiorentina

La Fiorentina ha trascorso una prima parte di stagione altalenante, credi abbia trovato una soluzione ai problemi?
“L’inizio è stato complicato, anche in virtù di un turnover probabilmente esagerato. Il tanto gioco in orizzontale e la poca concretezza hanno influito in maniera negativa in questi primi mesi. È un peccato in ogni caso che la sosta sia arrivata nel momento migliore dei viola; l’ultima sconfitta contro il Milan ad esempio è stata immeritata e ciò è la dimostrazione che si può anche cambiare idea sul modulo”.

Quanto ha inciso l’assenza per alcune settimane di Milenkovic?
“Secondo me è stato preservato perché è troppo importante, per qualità e sicurezza. Quando gioca lui è un’altra Fiorentina. È rientrato lentamente per evitare di forzare il rientro”.

Vale la pena puntare ancora su Nico Gonzalez?
“Ieri Joe Barone era a cena con Gonzalez, il che fa capire la volontà di puntare ancora sul giocatore. Aldilà dei discorsi economici, quando è in forma è in grado di fare la differenza. In una stagione con una competizione europea può rivelarsi un fattore in più”.

Amrabat è fondamentale in questa Fiorentina?
“Quando arrivò a Firenze due anni fa disse che era un punto d’arrivo e in effetti ha dimostrato di essere attaccato alla piazza. È stato il migliore di questa prima parte di stagione, perché oltre alle doti da incontrista è migliorato anche nel gioco palla al piede. Sarebbe corretto rinnovargli il contratto, anche se poi il mercato ha dinamiche tutte proprie”.

Sabiri per Zurkowski sarebbe un cambio ideale che faresti?
“Se penso ad un investimento futuro direi di sì, perché Zurkowski è evidentemente fuori dal progetto di italiano. In prospettiva Sabiri invece potrebbe essere la scelta giusta”.

Boga potrebbe essere un nome interessante?
“Nel calcio di oggi i giocatori che saltano l’uomo sono fondamentali. Commentando i mondiali mi sono imbattuto in partite in cui pochi sono abili nell’uno contro uno. Non so perché Boga non sia riuscito ad esplodere all’Atalanta, ma lui è un profilo di qualità”.

Alla Fiorentina serve un nuovo stadio?
“La gente è legata al Franchi, ma questo discorso va allargato non solo a Firenze. So che già l’anno prossimo dovrebbero iniziare i lavori per quanto riguarda Firenze, ma in Italia i tempi potrebbero essere più dilatati”.