Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Sommer superstar, pagato 6,5 milioni. Il Bayern Monaco gli aveva fatto una promessa

TMW - Sommer superstar, pagato 6,5 milioni. Il Bayern Monaco gli aveva fatto una promessaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 15:21Serie A
di Andrea Losapio

Le parate di ieri sera hanno confermato la grande confidenza che Yann Sommer, portiere dell'Inter, sente dalla sua parte in queste settimane. Prima su Lobotka, con un volo sulla propria sinistra. Poi su Kvaratskhelia, sul tiro a incrociare. Infine su Osimhen, situazione che sarebbe stata comunque rivista al Var, ha chiuso la porta da pochissimi metri. Tutti i tifosi nerazzurri sono convinti di avere in porta una sicurezza, dopo che in estate c'erano stati alcuni dubbi dopo l'addio di Onana, per 55 milioni, per puntare su un portiere over trenta reduce da una stagione non così brillante al Bayern Monaco.

Ed è il motivo per cui i bavaresi gli avevano fatto una promessa, cioè quello di lasciarlo andare via a una determinata somma: 6,5 milioni di euro. La trattativa è andata per le lunghe per la dilazione di pagamento che ha chiesto l'Inter, ma il Bayern non ha mai messo un veto al suo addio. C'era, appunto, un gentleman's agreement fra le parti: Sommer aveva scelto l'Inter e l'Inter aveva scelto Sommer, anche perché c'era l'intenzione di comprare un altro portiere sotto l'indicazione del tecnico Thomas Tuchel. È arrivato l'israeliano Peretz che, però, è rimasto in panchina anche con l'infortunio di Neuer. Dunque dietro la grande intuizione di Marotta di prendere lo svizzero c'è stata anche la fortunata coincidenza di trovare terreno fertile considerando sia la questione economica che quella delle intenzioni dei dirigenti tedeschi.

Queste le parole di Yann Sommer nelle scorse settimane, qualche giorno dopo l'arrivo in nerazzurro dal Bayern Monaco. "L'Inter è un grande club con una lunga tradizione. Per me è tutto completamente nuovo: campionato, club da titolare, è una grande sfida, vediamo cosa succederà. In tutti i club passati mi sono trovato bene, qui è tutto molto bello: non vedevo l'ora di arrivare e misurarmi in un nuovo campionato, in un nuovo paese e con nuovi compagni. Ora voglio vincere con l'Inter".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile