Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Vlahovic e Fiorentina separati in casa. Dopo la contestazione è muro contro muro

Vlahovic e Fiorentina separati in casa. Dopo la contestazione è muro contro muro
© foto di Image Sport
mercoledì 20 ottobre 2021 13:23Serie A
di Tommaso Bonan

La contestazione dei tifosi della Fiorentina in trasferta a Venezia nei confronti di Dusan Vlahovic è stata aspra, con una serie di offese chiaramente figlie delle voci di mercato. Quei cori con la Juventus in sotto fondo sono la dimostrazione che l’allarme lanciato dal patron Commisso sul mancato rinnovo espongono il giocatore ad una contestazione strisciante. Lo sottolinea La Gazzetta dello Sport, riportando come per ora la reazione dell’attaccante sia stata blanda: ma è chiaro - si legge - che si preannunciano momenti delicati per tutti.

Rapporto complicato.
Il rapporto non è mai stato facile in questi mesi e la sensazione è che gli ultimi avvenimenti abbiano intorbidito ancor di più le acque. Dal canto suo la Juventus, evidentemente interessata al centravanti, non può assecondare le richieste prospettate dagli uomini di Commisso: 80-90 milioni per il cartellino. Semmai alla Continassa pensano ad un’operazione che includa delle contropartite tecniche e con una quotazione economica non superiore a 60 milioni di euro. Il divario è troppo netto per parlare di trattative in questa fase.

Tedeschi e inglesi.
È vero che, oltre al Borussia Dortmund, ci sono altri grandi club europei sulle sue tracce. Tanto per rimanere in Bundesliga, gli addetti ai lavori puntano sull’ingresso dello Bayern Monaco. Così pure va messa in preventivo l’attenzione degli inglesi del Tottenham, visto che la conferma di Harry Kane non può essere data per scontata anche nel 2022. Nessuno però pare intenzionato a muoversi per gennaio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000