Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Chievo, Aglietti: "Non possiamo più sbagliare, Vignato ha grandi qualità"

Chievo, Aglietti: "Non possiamo più sbagliare, Vignato ha grandi qualità"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 04 maggio 2021 17:08Serie B
di Paolo Lora Lamia
Le parole di Aglietti dopo Chievo-Cremonese 1-1.

Il tecnico del Chievo Alfredo Aglietti ha commentato ai canali ufficiali del club l’1-1 interno contro la Cremonese.

Mister, un commento sulla gara di oggi.
“E’ stata una partita difficile, contro una squadra che è venuta qua sapendo di avere un solo risultato per continuare a sperare nei playoff. Noi volevamo vincere, ma abbiamo trovato un avversario duro, che sta bene e che ha anche valori superiori rispetto alla sua classifica. Magari valori superiori anche ai nostri, lo si è visto nei cambi. La squadra ha fatto una buona partita, equilibrata e che ha vissuto di folate di entrambe le squadre. Peccato, perché alla fine abbiamo avuto un paio di occasioni per vincerla e non siamo riusciti a buttarla dentro. E’ chiaro che si deciderà tutto negli ultimi 180 minuti e noi vogliamo fortemente l’obiettivo. Sono due partite che dobbiamo cercare di fare entrambe nostre”.

C’è rammarico per le occasioni nel finale, che potevano ridare il vantaggio alla tua squadra?
“E’ una frase fatta, ma alla fine vince chi la butta dentro. Noi di errori ne abbiamo commessi durante tutto il campionato, che è stato condizionato anche da non avere un finalizzatore in grado di andare in doppia cifra. I ragazzi fanno il massimo, ma è chiaro che le occasioni che ci capitano andrebbero trasformate in maniera diversa. Quando c’è da alzare la qualità, non sempre ci riusciamo”.

Il Chievo è ancora nella zona playoff, avendo quindi il destino nelle sue mani.
“Lo sapevamo prima di questa gara e, già da qualche settimana, io avevo detto che i posti per i playoff sarebbero stati due/tre ancora da occupare. Le squadre che avevo pronosticato si stanno giocando i playoff: noi abbiamo ancora il destino nelle nostre mani, però dobbiamo vincere a Chiavari e veder quello che succede. Dobbiamo andare in campo venerdì con grande determinazione, senza pensare prima a cosa accade sugli altri campi. Sappiamo che l’Entella non ci regalerà nulla, come è giusto che sia: dobbiamo andare là e cercare di avvicinare l’obiettivo. Noi dobbiamo fare il nostro e poi vedremo come saranno i risultati, ma è chiaro che non possiamo più sbagliare. Si deciderà tutto in questi 180 minuti, sia per i playoff che per la salvezza”.

Vignato ha fatto vedere che si meritava la chance di esordire in Serie B.
“Io non regalo niente a nessuno. Il ragazzo è arrivato e ha fatto pochi allenamenti con noi, ma ha già fatto vedere che ha una personalità e uno spessore di categoria superiore. Deve lavorare, crescere e stare tranquillo, ma di questo ragazzo come di suo fratello che sta facendo bene a Bologna ne sentiremo parlare. Sono due gioielli del calcio italiano e Samuele deve crescere qui per poi arrivare a palcoscenici più prestigiosi. Ha doti importanti, ma deve lavorare tranquillo e arriverà in alto”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000