Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Esciua apre la nuova stagione del Livorno: "Con noi Indiani e Bicchierai"

Esciua apre la nuova stagione del Livorno: "Con noi Indiani e Bicchierai"TUTTO mercato WEB
sabato 8 giugno 2024, 11:28Serie D
di Redazione TMW
fonte Andrea Mercurio per AMARANTA.it

Livorno - Meno di un mese fa si concludeva a Grosseto il secondo campionato consecutivo del Livorno in Serie D, oggi, giovedì 6 giugno, nella sala conferenze dello stadio Armando Picchi il presidente Joel Esciua ha presentato il nuovo assetto societario aprendo cosi di fatto la nuova stagione 2023/2024 in cui l'obbiettivo neanche troppo nascosto è di vincere il girone e tornare tra i professionisti.

Alla conferenza, oltre al presidente e alla nuova responsabile della comunicazione Giulia Bellaveglia, hanno partecipato il presidente onorario Enrico Fernandez Affricano, il direttore generale Vittorio Mosseri e il nuovo club manager Luca Mazzoni lo scorso anno presente nello staff tecnico come allenatore dei portieri.

L'intervento del presidente è iniziato con una veloce analisi della stagione appena conclusa con i problemi affrontati e gli inevitabili errori commessi: “Voglio parlare del futuro, ma credo sia importante anche prendere coscienza degli errori che sono stati commessi in primis da me stesso e questo deve essere molto chiaro. L'obbiettivo è ripartire e farlo in maniera ancora più decisa e convinta anche ripartendo proprio dagli errori commessi in gran parte per ingenuità, inesperienza e forse anche una eccessiva passione.”

La parte centrale della conferenza ha riguardato la presentazione del nuovo staff societario a partire da chi già lo scorso anno ha lavorato in società come Alessandro Doga: “ Doga è il nostro direttore tecnico e responsabile del settore giovanile, lui ha fatto un ottimo lavoro anche con poco tempo. La squadra Juniores ha avuto ottimi risultati e l'ha costruita ad agosto avendo poco o niente da cui partire. Ha accettato una sfida importante e per la prossima stagione sarà il nostro direttore sportivo.”

Sul nuovo ruolo di Luca Mazzoni il presidente chiarisce: “Come club manager Luca si occuperà di moltissime cose: rapporti con il pubblico e le istituzioni, comunicazione, rapporti con la città ed eventi. Centrale il rapporto con i tifosi con cui siamo coscienti ci sia un lavoro importante da eseguire. Luca è una persona di grande competenza e passione e agisce sempre per il bene del Livorno e dei suoi tifosi.”

Sul lato comunicazione il presidente franco brasiliano ha ammesso di aver commesso errori da non ripetere in questa nuova stagione: “Vogliamo cambiare a partire dalla parte comunicativa, parlando in maniera schietta e aprendo un dialogo con la piazza che possa essere serio e onesto con l'unico obbiettivo che è vincere e tornare tra i professionisti. Abbiamo più tempo a disposizione rispetto allo scorso anno quando siamo partiti a metà luglio, ora possiamo fare le cose in maniera molto più efficace.”

Sono poi confermati nei propri ruoli il presidente onorario Enrico Fernandez Affricano e il direttore generale Vittorio Mosseri: “Sono due importanti figure nella nostra società. Ringrazio il presidente che è sempre presente e molto motivato anche in questo inizio di stagione. Mosseri ha svolto un lavoro fondamentale, spesso nell'ombra, ma molto importante. Una persona ragionevole e diplomatica che è preziosa per questa società.”

A livello societario nei prossimi giorni entrerà a far parte della team anche Maurizio Laudicino già nel Livorno nel 2018 durante la gestione Spinelli: “Maurizio si occuperà di marketing e comunicazione e potrà collaborare con Vittorio (Mosseri ndr) e Luca (Mazzoni ndr).”

La nuova parte tecnica della società verrà presentata a stampa e città nei prossimi giorni, tuttavia i nomi fatti anche dalla redazione di Amaranta.it negli scorsi giorni sono stati confermati dal presidente: “ Come anticipato da molti il nostro direttore sportivo è Egidio Bicchierai, arriva con tantissimo entusiasmo e potrà lavorare in stretta collaborazione con Doga. L'allenatore è per noi un nome di primissimo rango e si tratta di Paolo Indiani allenatore senza bisogno di presentazioni e che ha vinto in carriera 10 campionati di cui due proprio lavorando con Egidio. Lavora con noi già da qualche giorno e avrà come vice Niccolo Pascali anche lui già suo collaboratore in passato.”

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile