Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Fiorentina, difficile arrivare a Retegui: il Genoa chiede 30 milioni. Il punto sull'attacco

Fiorentina, difficile arrivare a Retegui: il Genoa chiede 30 milioni. Il punto sull'attaccoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 09:23Serie A
di Alessio Del Lungo
fonte Niccolò Ceccarini

Fiorentina, ci risiamo. La stagione è appena conclusa, una nuova estate sta per iniziare e il problema da risolvere per gli uomini mercato dei viola è sempre il solito: trovare un attaccante in grado di andare in doppia cifra e garantire almeno 10 gol in campionato. I nomi sul taccuino del direttore sportivo Daniele Pradè e del (quasi) nuovo direttore tecnico Roberto Goretti, che ieri sono stati a cena insieme, sono noti.

Il preferito sembra essere Mateo Retegui del Genoa, che però è destinato a rimanere solo un obiettivo se il Grifone non si discosterà dalla richiesta di 30 milioni di euro. Il club gigliato è disposto a metterne 15 sul piatto, potrebbe arrivare a 20, ma in questo momento non è intenzionato ad alzare così tanto la posta in palio per il centravanti della Nazionale.

Ci sono poi anche Lorenzo Lucca, Andrea Pinamonti e Mauro Icardi. Quest'ultimo rimarrà molto probabilmente una suggestione, non tanto per il valore del giocatore o del cartellino, ma perché il suo ingaggio da 6 milioni di euro annui è troppo alto per i parametri della Fiorentina. Per il bomber del Sassuolo invece, che ha chiuso la stagione con 12 gol tra Serie A e Coppa Italia, non manca la concorrenza, dato che è finito pure nel mirino di Parma, Como, Torino e addirittura Inter. Il più "facile" a cui arrivare sembra essere Lucca, che piace a Conte per il Napoli, ma che con 10-12 milioni di euro potrebbe partire da Udine. Da capire se basterebbe per risolvere tutti i problemi della Fiorentina.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile