Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il Parma subisce un'altra rimonta: lo Spezia si sveglia nella ripresa e il match finisce 2-2

Il Parma subisce un'altra rimonta: lo Spezia si sveglia nella ripresa e il match finisce 2-2TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 febbraio 2021 16:57Serie A
di Pietro Lazzerini

Il Parma per la seconda volta di fila si fa recuperare dopo essere passata in vantaggio per 2-0 nel primo tempo mentre lo Spezia si prende un punto e mantiene 10 punti di vantaggio sui Ducali in chiave lotta salvezza e in attesa del Cagliari che giocherà domani. Un 2-2 spettacolare che serve più ai padroni di casa che agli ospiti, ancora a secco di vittorie da quando è tornato D'Aversa in panchina.

Doppio colpo Parma - Il primo tempo si apre con il Parma che dimostra fin da subito di essere messa bene in campo e di aver voglia di dare continuità ai risultati dopo il pareggio per 2-2 contro l'Udinese. Dopo il classico primo quarto d'ora di studio, Karamoh veste i panni di Gervinho, se ne va in velocità a Bastoni e poi con una botta di mancino fredda Provedel per l'1-0. Lo Spezia sembra annichilito e non reagisce e infatti, al 25', passano ancora gli ospiti grazie a una bella deviazione di tacco al centro dell'area di rigore da parte di Hernani su bel cross di Brunetta, entrato casualmente come titolare in campo a causa dell'infortunio last minute di Cornelius.

Reazione e fuorigioco - Italiano nota che, al di là del risultato, sono tante le cose che non vanno, come le condizioni di Saponara che viene sostituito da Verde a causa di un infortunio alla caviglia. È proprio Verde a tirare per la prima volta in porta, ma il tiro è centrale e Sepe respinge facilmente. Al 39' i bianconeri pareggiano con Maggiore ma il consulto di Orsato col Var porta all'annullamento a causa di un fuorigioco di pochi centimetri dell'assist man Bastoni. Di lì a poco l'arbitro fischia la fine del primo tempo senza ulteriori sussulti. Il Parma per la seconda settimana consecutiva va avanti di due gol prima della fine del primo tempo.

Cambio di marcia - Lo Spezia rientra con un piglio decisamente diverso e ci mette pochi minuti a riaprire la partita grazie a una magia a centro area di Maggiore. Il capitano spezzino riceve palla e con uno stop volante salta Gagliolo e serve di controbalzo Gyasi tutto solo al centro dell'area: colpo di petto e 1-2 che riapre i conti. Da quel momento D'Aversa inizia ad effettuare cambi atti a preservare il risultato con una tattica molto difensiva. Entrano Busi e Grassi per Brunetta e Karamoh e il Parma indietreggia di diversi metri. Tambureggiante l'azione dello Spezia di Italiano che al 72' raccoglie i frutti. Verde raccoglie una palla vagante in area di rigore sul secondo palo, calcia forte al centro e trova la seconda deviazione vincente di Gyasi che rimette in parità il risultato. Esattamente come accaduto ai Ducali una settimana fa in casa contro l'Udinese.

Finale acceso - Dopo il pareggio, il tecnico del Parma rimette mano alla squadra inserendo Man e Valenti e l'equilibrio torna a regnare in campo. Italiano si gioca la carta Nzola che rientra dopo qualche settimana di stop ed è proprio la punta ad accendere gli animi per un paio di contrasti con Gagliolo, innervosito anche da una partita decisamente negativa. Fioccano le ammonizioni e il gioco si ferma spesso. Una punizione di Kucka oltre il 90' esalta i riflessi di Provedel ma la partita non si sblocca più.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, il ritratto di Maignan. Roma avanti, Fonseca verso i saluti a fine stagione
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000