Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juventus, il rinnovo di De Ligt resta una priorità ma un'asta in Premier può cambiare le cose

Juventus, il rinnovo di De Ligt resta una priorità ma un'asta in Premier può cambiare le coseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 giugno 2022, 10:15Serie A
di Pietro Lazzerini

La Juventus sa che dalla Premier League sono pronti a fare sul serio per Matthijs De Ligt ma mentre Chelsea e Manchester United studiano la proposta giusta, i bianconeri non chiudono la porta al rinnovo dell'olandese, che per Cherubini sarebbe una vera e propria priorità. Il problema è che il difensore vuole andarsene, ma per farlo dovrà portare una ricchissima proposta davanti ai dirigenti juventini, che al momento si dicono pronti a cedere solo davanti al pagamento della clausola da 115 milioni di euro. Per il momento i Blues si sono mossi solo con un'offerta da 45 milioni più il cartellino di Werner. La Juve non vuole l'attaccante che tra l'altro non considera alle cifre pensate dai londinesi. Ten Hag ha chiesto espressamente il connazionale come rinforzo per i Red Devils ma ancora non ha presentato offerte. Un'asta potrebbe essere la soluzione più gradita alla Vecchia Signora, ed una proposta da 80-90 milioni la base per provare a trattare l'addio del giocatore. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.