Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

L'ultimo ballo di Goran Pandev: addio alla nazionale, in attesa di conoscere il suo futuro

L'ultimo ballo di Goran Pandev: addio alla nazionale, in attesa di conoscere il suo futuroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 22 giugno 2021 07:30Serie A
di Andrea Piras

L'ultimo ballo per Goran Pandev. Ieri sera l’attaccante ha disputato l’ultima partita con la maglia della Macedonia del Nord. Teatro del suo addio alla nazionale lo stadio dedicato non ad uno qualunque ma al grande Johan Crujff. La decisione è arrivata dopo aver scritto la storia dei Leoni Rossi con la qualificazione alla fase finale degli Europei, arrivata grazie ad un suo gol nello spareggio contro la Georgia. La prima rete, seppur arrivata nella sconfitta per 3-1 contro l'Austria, non poteva che portare la sua firma. La stella più brillante della nazionale di Angelowski, che - al di là dell’eliminazione - sarà sempre lì a brillare nel firmamento del calcio macedone. E, diciamolo pure, mondiale. A certificare il tutto, la passerella che i suoi compagni gli concedono al momento della sostituzione. Uno dei momenti più emozionanti dell'Europeo.

E adesso? - E' la domanda che si pongono tutti. Goran Pandev ha il contratto in scadenza con il Genoa al termine della prossima settimana, 30 giugno 2021, e non ha ancora sciolto le riserve per quanto riguarda le squadre di club. Arrivato all’ombra della Lanterna nel 2015, ha deliziato la platea per ben sei anni con le sue giocate, ha trascinato l’attacco del Grifone portandolo in salvo nei momenti più difficili. Con la maglia del club più antico d’Italia ha tagliato il traguardo delle 150 partite, 165 sommando tutte le competizioni, con 32 reti realizzate. "Ora sono in scadenza e aspetto una chiamata...- scherza ai microfoni di Sky al termine del match Pandev - A parte gli scherzi, ho già sentito la società ma voglio riposare e dedicarmi alla mia famiglia. Poi deciderò, ringrazio tanto i tifosi, la società e mister Ballardini".

Le reazioni - Sono tanti però i messaggi di stima che arrivano dai suoi compagni di squadra in rossoblu. In primis il suo capitano Mimmo Criscito che ieri ha pubblicato sui social un bel messaggio: "Grande leggenda, spero di condividere ancora lo spogliatoio e il campo accanto a te". Simile il discorso fatto a fine maggio a Il Secolo XIX dal difensore Edoardo Goldaniga: "A Pandev ho detto che se smette vado a prenderlo a casa. Per me non smette, non gli ho parlato, è una mia sensazione". Non poteva mancare il tweet del Grifone che ha postato l'immagine del pasillo de honor con l'hashtag "King Goran". La palla passa adesso a Goran Pandev con i tifosi rossoblu che sperano di poter ancora godere delle sue prestazioni anche l’anno prossimo. Ancora all’ombra della Lanterna, ancora con la maglia del Genoa. Per continuare a ballare. Insieme.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000