Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

SPAL, Marino: "Vittoria contro il Sassuolo un'impresa, ora sotto con la Juventus"

SPAL, Marino: "Vittoria contro il Sassuolo un'impresa, ora sotto con la Juventus"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
giovedì 14 gennaio 2021 19:49Serie A
di Giorgia Baldinacci

La SPAL batte il Sassuolo e prenota la sfida contro la Juventus per i quarti di finale di Coppa Italia. Un risultato importante che permette alla squadra di Pasquale Marino di godersi un successo forse inaspettato, ma molto prestigioso. Proprio il tecnico della SPAL, ai microfoni di RaiSport, non esita a fare i complimenti ai suoi individuando nell'espulsione di Djuricic l'episodio chiave del match: "Posso solo fare i complimenti al Sassuolo per il grande primo tempo. L'espulsione ha cambiato la partita, senza per noi sarebbe stato complicato., Il Sassuolo gioca bene, è difficile limitare il loro palleggio. Sono contento perché la squadra ha fatto il massimo e abbiamo sfruttato la superiorità numerica. Li abbiamo limitati, ma quando arrivano sulla trequarti sono imprevedibili perché giocano molto bene", le sue parole

Avete limitato il Sassuolo con grande personalità...
"Abbiamo cercato di chiudere tutti i varchi e, sfruttando la superiorità numerica, abbiamo cercato la qualificazione. E' stata un'impresa perchè il valore dell'avversario non lo scopriamo oggi. Complimenti ai miei ragazzi, hanno lottato su ogni pallone ma è evidente che il vantaggio della superiorità numerica e l'aver segnato ha messo la partita come volevamo noi sfruttando gli spazi che il Sassuolo concedeva".

L'esperienza ha giocato un ruolo chiave...
"Non ho dubbi sui miei. Berisha è il portiere più forte in B e anche oggi lo ha dimostrato. Purtroppo abbiamo avuto tanti problemi e nonostante questo siamo lì a giocarci la promozione. Paloschi ha avuto il Covid, D'Alessandro non è stato bene: sono giocatori che hanno fatto la Serie A e devono ancora esprimere il loro massimo. Con il loro recupero possiamo essere ancora più competitivi".

La vostra è l'unica di Serie B rimasta in Coppa Italia. E' un'impresa?
"Siamo soddisfatti, siamo l'unica di Serie B e adesso affronteremo la Juventus. Il cammino si fa sempre più in salita".

Adesso si pensa alla Reggiana?
"Assolutamente sì. Abbiamo cercato di gestire le energie anche oggi, ma abbiamo visto Seck che ha fatto l'assist. E' una lieta sorpresa, lo stiamo vedendo crescere ma soprattutto ha tenuto botta al cospetto di una squadra organizzata".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000