Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Torino, Sanabria: "Sorpresi dall'inizio del Napoli. Se segnavo di testa la partita sarebbe cambiata"

Torino, Sanabria: "Sorpresi dall'inizio del Napoli. Se segnavo di testa la partita sarebbe cambiata"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 1 ottobre 2022, 22:38Serie A
di Alessio Del Lungo

Antonio Sanabria, attaccante del Torino, è intervenuto dopo la sconfitta per 3-1 contro il Napoli, analizzando così la gara: "Non abbiamo giocato un buon primo tempo, loro - dice a Torino Channel - ci hanno sorpreso con delle giocate, hanno avuto 3 occasioni e segnato 3 gol. Noi giochiamo uno contro uno a tutto campo e quando sbagliamo una giocata poi dobbiamo recuperare. Nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio, peccato non avere segnato ma dobbiamo ripartire dal secondo tempo".

C'è rammarico per quell'occasione che ha avuto di testa?
"Sicuramente se quel colpo di testa fosse entrato cambiava di più la partita perché avremmo avuto un'inerzia positiva e sarebbe stato imporetante perchè era quasi finito il primo tempo. Adesso però dobbiamo pensare alla prossima partita".

Nel secondo tempo siete entrati più aggressivi, vi siete detti qualcosa di particolare negli spogliatoi?
"Non credo ci fosse bisogno di dire molto, sapevamo di non avere disputato un buon primo tempo e siamo rientrati con l'atteggiamento giusto per provare a ribaltare la situazione".

Come mai è mancata attenzione a inizio gara?
"Sicuramente è mancata un po' di attenzione nei primi minuti, abbiamo subito due gol troppo veloci e contro queste squadre quando ti puniscono è molto difficile segnare. Ma come ho detto dobbiamo ripartire dal secondo tempo"

Come si trova con Miranchuk?
"E' un giocatore importante, tecnico, ma tutti i giocatori che aiutano in attacco hanno qualità importanti. Ci troviamo bene con tutti, chi gioca cerca sempre di fare il meglio per la squadra".

Cosa manca ancora a questo Toro?
"Soprattutto contro le big ci manca qualcosa, riusciamo a fare grandi prestazioni ma ci manca anche un po' di furbizia per non subire gol nel finale contro l'Inter".

Com'è andata la pausa per le nazionali?
"Bene, chi è andato in nazionale ha lavorato lì, chi è rimasto ha lavorato bene durante la settimana".