Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, un brutto ko e posto in Champions di nuovo in discussione. E Maldini chiede scusa

Milan, un brutto ko e posto in Champions di nuovo in discussione. E Maldini chiede scusaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 22 aprile 2021 00:32I fatti del giorno
di Raimondo De Magistris

Dopo quattro risultati utili consecutivi il Milan ha perso a San Siro contro il Sassuolo. La squadra rossonera, in vantaggio alla mezz'ora grazie al gol di Calhanoglu (il migliore del Milan), ha perso a causa di due gol realizzati da Giacomo Raspadori nell'ultimo quarto di gara. "Nel calcio ha ragione chi fa un gol di più, noi abbiamo avuto tante situazioni per farle diventare azioni da gol ma non ci siamo riusciti. Se le partite non le chiudi poi rischi, non siamo riusciti a portare a casa il risultato positivo. Non abbiamo il fiato corto, è chiaro che non posso essere contento delle assenze importanti ma la squadra oggi ha corso bene e tanto. Sul primo gol siamo stati veramente sfortunati e dopo poi purtroppo non siamo riusciti a riprendere la partita, c'è mancata un po' di qualità che può fare la differenza in questa partita", ha detto nel post-partita Stefano Pioli. Il Milan nel prossimo turno giocherà all'Olimpico, contro una Lazio che stasera sarà allo stadio Maradona per sfidare il Napoli.

Clicca qui per la classifica aggiornata.

A far riflettere però sono state soprattutto le parole di Paolo Maldini. Il dirigente rossonero, in merito alla Superlega, ha dichiarato che questa operazione è stata messa in piedi dal club senza che lui ne fosse a conoscenza: "Vorrei precisare che non sono mai stato coinvolto nelle discussioni riguardo la Superlega, ho saputo tutto domenica sera. Questa è una cosa che si è decisa ad un livello più alto rispetto al mio. Questo sinceramente non mi esente da prendere la responsabilità e di scusarmi nei confronti dei tifosi che si sono sentiti traditi. Sicuramente non dobbiamo cambiare i principi dello sport fatti di meritocrazia e di sogni".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000