Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Szczesny, Donnarumma e la Juventus: c'è (più di) qualcosa che non torna

Szczesny, Donnarumma e la Juventus: c'è (più di) qualcosa che non tornaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 16 aprile 2021 08:00Il corsivo
di Raimondo De Magistris

C'è un racconto della trattativa tra Gianluigi Donnarumma e la Juventus troppo semplicistico, che non tiene conto di un paio di aspetti cruciali. Non tiene conto delle dinamiche di mercato, del momento storico e dei tempi che servono per operare nel modo in cui vorrebbe la Juventus: vendere l'attuale portiere titolare per poi ingaggiarne un altro, ovvero l'attuale estremo difensore del Milan.

Sì, Donnarumma interessa alla Juventus. Non è un segreto, 40 giorni fa vi parlammo degli scenari possibili in caso di divorzio dal Milan. Scenari possibili, ad oggi non probabili perché da allora la situazione non è poi cambiata molto. Questo perché sì, la Juventus è interessata e l'ha ribadito a Raiola anche recentemente. Ma la strategia della Juventus è chiara: per ingaggiare Donnarumma, per accontentare Donnarumma con un ingaggio alla De Ligt, serve prima vendere Szczesny.

Szczesny però a differenza del '99 del Milan non è a scadenza di contratto. Al termine di questa stagione avrà altri tre anni di contratto a cifre da top player: 6.5 milioni di euro netti a stagione. Per la Juve, che vorrebbe Donnarumma, è un buon numero uno, non un peso di cui liberarsi a tutti i costi. Gli rinnovò il contratto poco più di un anno fa e oggi per venderlo chiede 25 milioni di euro. Classe '90, Szczesny costerebbe quindi a qualsiasi club interessato una cifra molto importante tra cartellino e ingaggio. Sarebbe operazione alla portata di pochi e tra quei pochi, pochissimo cercano un portiere: per il Borussia Dortmund è un'idea ma poi - per ora - ci fermiamo qui.

C'è poi un altro dettaglio da non sottovalutare. Anzi, forse il più importante. Donnarumma è un giocatore in scadenza e prima dell'Europeo vuole risolvere la questione relativa al suo futuro. Szczesny, dall'altro lato, è portiere da vendere, verosimilmente tra luglio e agosto. Quasi impossibile farlo prima. Quindi o la Juventus decide di puntare su Donnarumma e poi, solo in un secondo momento occuparsi della cessione del portiere polacco (con tutti i rischi che questo comporta...) o con i tempi di questa doppia operazione proprio non ci siamo...

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Napoli continua a volare. Verona, quello scudetto unico e irripetibile
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000