Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Crac Sambenedettese: club dichiarato fallito, è esercizio provvisorio. Le aperture dei quotidiani

Crac Sambenedettese: club dichiarato fallito, è esercizio provvisorio. Le aperture dei quotidianiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 05 maggio 2021 10:34Rassegna stampa
di Claudia Marrone

Playoff da disputare, con squadre che avranno sicuramente da recriminare: perché la Sambenedettese di Domenico Serafino è fallita, e giocherà gli spareggi in esercizio provvisorio dopo la decisione del Tribunale di Ascoli. Con un futuro tutto da scrivere indipendentemente dalla categoria.

"Un mese di tempo per la Samb fallita" , così il Corriere dello Sport, che aggiunge: "Il Tribunale di Ascoli Piceno ha decretato il default della Samb. Una decisione che era nell’aria e che è stata presa dal collegio giudicante presieduto dal presidente Luigi Cirillo ieri mattina. Curatori fallimentari sono stati nominati i commercialisti Franco Zazzetta e Massimiliano Pulcini ai quali è stato affiancato l’avvocato Francesco Voltattorni. Il Tribunale ha concesso anche l’esercizio provvisorio al club rossoblù per il resto della durata della stagione agonistica della prima squadra e del settore giovanile. Il collegio giudicante, di fronte alle richieste dei creditori, documentate con ricevute e scambi di email, ha fatto presente nel decreto di fallimento che Serafino si è limitato a negare genericamente la fondatezza delle pretese deducendo che nessuna prestazione sarebbe mai stata effettuata e che non ci fosse nessun accordo. Circostanze che vengono definite generiche e non documentate. I documenti sono invece stati portati dai creditori che si sono rivolti al Tribunale e in alcuni passaggi viene evidenziato come dallo scambio di email, il legale rappresentante della Samb riconosceva il credito vantato dal fornitore. Ed alla fine è arrivato questo decreto di fallimento".

Tuttosport invece: "La Samb è fallita: Dae Jung e Moneti, offerte pronte". Nel dettaglio: "La Sambenedettese è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Ascoli. Il giudice Francesca Calagna ha concesso l’esercizio provvisorio: tre curatori fallimentari gestiranno il club marchigiano fino al termine della stagione. Domenica, Montero e i suoi uomini, scenderanno regolarmente in campo contro il Matelica per il primo turno dei playoff. Da ieri, Domenico Serafino, inibito per sei mesi la scorsa settimana per inadempienze amministrative costate quattro punti di penalizzazione alla squadra, non ricopre più la carica di presidente della Sambenedettese. Il club finirà all’asta e ci sarebbero già due proposte d’acquisto pronte a essere formulate nei prossimi giorni. Una è legata a Kim Dae Jung, ex socio coreano di Serafino, l’altra all’imprenditore e già ex presidente della Sambenedettese, Gianni Moneti. Stimato il valore della società, il titolo sportivo finirà all’asta, nel tentativo di trovare un acquirente ed evitare l’addio al professionismo e il drammatico ritorno nei dilettanti dopo sole cinque stagioni".

Chiude La Gazzetta dello Sport: "Samb fallita. Tre curatori per l’esercizio provvisorio". "È durata meno un anno la gestione di Serafino in capo alla Samb. Ieri il Tribunale di Ascoli Piceno ha decretato il fallimento della società, che aveva presentato una richiesta di concordato preventivo per provare a ristrutturare una massa debitoria milionaria creatasi in soli dieci mesi di presidenza per il produttore musicale di origini calabresi (insediatosi a giugno 2020). I giudici hanno nominato tre curatori fallimentari, che ora dovranno occuparsi dell’esercizio provvisorio dell’inventario dei beni in vista dell’asta in cui dovrà essere assegnato il titolo sportivo. I tempi, però, dovranno essere rapidi per permettere alla nuova proprietà di iscrivere alla prossima C entro il 10 giugno", la chiosa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000