Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Bologna-Lazio 2-0, le pagelle: Immobile spreca, Patric da dimenticare. Skorupski saracinesca

Bologna-Lazio 2-0, le pagelle: Immobile spreca, Patric da dimenticare. Skorupski saracinescaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 febbraio 2021 06:20Serie A
di Pierpaolo Matrone

BOLOGNA

Skorupski 7 - Blocca il rigore a Immobile ad inizio partita e risponde presente alle altre conclusioni biancocelesti, specialmente nel secondo tempo e nel finale di partita. Saracinesca.

De Silvestri 6,5 - Giornata da ex, senza troppi problemi. Se la cava in entrambe le fasi, dando il massimo sia quando c'è da coprire che quando c'è da offendere.

Danilo 6 - Se la cava bene in fase difensiva. Non rischia nulla ed è sempre preciso nelle chisuure.

Soumaoro 6,5 - Va spesso in anticipo, arrivando prima degli avversari. Non sbaglia praticamente nulla e conquista la palma di migliore della difesa.

Mbaye 7 - Non sbaglia praticamente nulla sulla fascia e, soprattutto, ha il grande merito di portare i suoi in vantaggio, accompagnando bene l'azione offensiva come sempre.

Dominguez 5,5 - Ingenuo in occasione del fallo che causa il calcio di rigore in apertura. Poi pian piano si riprende, sbagliando meno. Dal 75' Poli s.v.

Svanberg 6,5 - Ottima prestazione, considerando la sua capacità di proposizione e la freddezza nello smistamento dei palloni. La partita passa quasi tutta dai suoi piedi.Dal 74' Schouten s.v.

Orsolini 6 - Quando può, strappa con gran velocità sulla fascia. Non eccelle, ma fa sempre il suo. Dal 74' Skov Olsen s.v.

Soriano 7 - Ha bisogno di sentire fiducia ed essere supportato per dare il meglio. Stavolta il Bologna lo fa e trova la rete del temporaneo 2-0 proprio grazie all'ex Villarreal.

Sansone 7,5 - E' la guida offensiva della squadra. Si propone spesso e crea superiorità numerica. Soprattutto, quando ha la palla, ha la freddezza necessaria per creare superiorità numerica. Nella ripresa è suo il gol che chiude il match. Dal 78' Vignato s.v.

Barrow 6,5 - Si muove tanto e coi tempi giusti. Non timbra il cartellino, ma è tra i più pericolosi dei suoi. Il peso dell'attacco è quasi tutto sulle sue spalle. Dall'83' Palacio s.v.

Allenatore: Mihajlovic 7 - Funziona l'attacco, funziona la difesa. Va tutto bene stasera all'allenatore felsineo, che può essere soddisfatto anche di quanto fatto vedere in mezzo al campo. Per una volta i problemi non si vedono e, contro l'amico Simone Inzaghi, è il Comandante Sinisa ad avere la meglio, più che meritatamente.

LAZIO (A cura di Giorgia Baldinacci)

Reina 5,5 - Poco può sulla mezza rovesciata di Sansone da distanza ravvicinata, ma ha sulla coscienza il primo dei due gol rososblù: la sua respinta non è perfetta trasformandosi in un assist per Mbaye, appostato a due passi dalla sua porta.

Patric 5 - Errori da film horror, lo spagnolo non mostra certo il suo repertorio migliore facendosi trovare spesso fuori posizione e sbagliando appoggi che sembrano elementari per un calciatore del suo livello. (Dal 66' Pereira 5,5 - Poco meno di 30 minuti per lui, nei quali però non trova mai il guizzo giusto per rendersi pericoloso)

Hoedt 5,5 - Impreciso, impaurito e spesso troppo morbido in marcatura, non sembra mai a suo agio con il pallone sui piedi. Una serata non certo da ricordare per lui che, pur non mettendo in mostra errori clamorosi, non dà mai la sensazione di completa sicurezza.

Acerbi 6 - Più centrocampista che difensore, Inzaghi continua a impiegarlo - anche a causa delle numerose assenze in difesa - nel ruolo di terzo centrale. Una posizione che lui interpreta in maniera intelligente, proponendosi in avanti e arrivando spesso al cross.

Lazzari 6 - Solita corsa sulla destra, un motorino inesauribile che costringe la difesa bolognese agli straordinari pur in un primo tempo non certo eccelso per la Lazio. L'infortunio lo toglie dalal contesa privando i biancocelesti di una freccia importante. (Dal 46' Lulic 5,5 - Inzaghi lo getta nella mischia a inizio ripresa. Non ha ancora il ritmo partita, difficile per lui incidere in queste condizioni)

Milinkovic-Savic 6 - Sfiora il gol su punizione non trovando l'incrocio per millimetri, poi mette in apprensione la retroguardia bolognese con i suoi costanti inserimenti. Uno dei pochi a salvarsi.

Leiva 5,5 - Inzaghi gli affida ancora una volta le chiavi del centrocampo, ma stasera non fornisce il solito contributo in termini di grinta e sacrificio. Una serata storta che lo fa naufragare insieme al resto della squadra. (Dal 66' Cataldi 5,5 - entra quando il risultato è ormai compromesso, difficile riuscire a incidere in queste condizioni )

Luis Alberto 5,5 - Una partita con più ombre che luci. Contro il Bologna al Mago non riesce nessuno dei suoi trucchi, la bacchetta non sembra funzionare a dovere costringendolo a un match da comune mortale. (Dal 76' Caicedo s.v)

Marusic 6 - Spinge e difende, sia che sia sulla fascia sinistra che su quella destra. Un tuttofare dell'esterno che ha sui piedi prima e sulla testa poi l'occasione per riaprire il match. Fare gol non è certo la sua preprogativa, ma il farsi trovare pronto all'appuntamento è sicuramente un pregio da sottolineare.

Correa 5,5 - Ha il grande merito di conquistarsi il rigore che poi Immobile sbaglia. Unico lampo in una partita buia per l'argentino che nella ripresa si fa notare soprattutto per il litigio con Mihajlovic.

Immobile 5 - Il suo calcio di rigore è di quelli che è meglio dimenticare. Da quell'errore si innervosisce non trovando mai la giocata decisiva e peggiorando le cose finchè Inzaghi non decide di toglierlo dalla contesa. (Dal 66' Muriqi 5,5 - ha sui piedi una sola occasione e la spedisce sull'esterno della rete dopo che il guardalinee aveva già alzato la bandierina. Troppo poco).

Allenatore: Inzaghi 5,5 - Le assenze, soprattutto in difesa, pesano ma la gestione, a differenza di altre volte, non sembra essere perfetta. La sua Lazio sembra rimasta con la mente alla sconfitta contro il Bayern Monaco tanto da cedere nettamente anche contro il Bologna.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Atalanta-Juve per lo spettacolo e la Champions. Il Napoli prova a fermare l'Inter
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000