Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cagliari, contro il Genoa contano soltanto i tre punti

Cagliari, contro il Genoa contano soltanto i tre puntiTUTTOmercatoWEB.com
sabato 23 gennaio 2021 09:00Serie A
di Francesco Aresu

Cagliari-Genoa è la partita da non fallire a tutti i costi, per continuare a credere in un progetto che finora ha dato ben pochi frutti. Eusebio Di Francesco sa di giocarsi tanto, se non tutto, nella a dir poco ostica trasferta di Marassi contro la squadra allenata dal grande ex Davide Ballardini, arrivato da poche settimane sulla panchina Genoana in sostituzione dell’altro ex Rolando Maran, dando il La a una rivoluzione tecnico-tattica che ha avuto i primi effetti positivi sotto la Lanterna. Se sul fronte genovese il sole sembra essere tornato a splendere, su quello cagliaritano l’aria non è delle migliori. Tanto che la società rossoblù ha deciso di anticipare il ritiro prepartita al giovedì, con la squadra rintanata ad Asseminello fino alla partenza per il capoluogo ligure, nel tentativo di compattare un gruppo che fin qui non è stato in grado di rispettare le tante aspettative riposte in esso. La sessione invernale di calciomercato ha portato finora Nainggolan, Duncan e Calabresi: le prime due pedine di peso necessarie per rinforzare un centrocampo che da ottobre era il reparto numericamente più ridotto. Tutti e tre, però, devono ancora mettersi al passo dei compagni dal punto di vista atletico visto lo scarso impiego nella prima metà di stagione.

PIACE SEMPRE PULGAR – Parallelamente, il mercato non si ferma, con l’estenuante ricerca di un regista di ruolo come richiesto dallo stesso DiFrancesco nel post-Milan: il nome forte è sempre quello del cileno Pulgar, in forza alla Fiorentina, al momento tutt’altro che centrale negli schemi tattici di Cesare Prandelli e che, in caso di offerta convincente, potrebbe lasciare i viola per sposare un altro progetto. Ma, come sempre, più del calciomercato quel che conta sarà il responso del campo: contro il Genoa non sono ammessi passi falsi, perché la classifica preoccupa non poco in casa Cagliari. La zona retrocessione è sempre più vicina: domenica serviranno punti per ripartire e lasciare, si spera una volta per tutte, questa situazione negativa alle spalle.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000