Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Cagliari, la sfida contro il Napoli è l'occasione per il riscatto di Simeone

Cagliari, la sfida contro il Napoli è l'occasione per il riscatto di SimeoneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 02 gennaio 2021 09:00Serie A
di Francesco Aresu

Cinque gol in dodici partite giocate, ma all'asciutto dallo scorso 31 ottobre nella trasferta di Bologna. Se da settimane l'attacco del Cagliari non riesce a fare a meno di Joao Pedro (autore di 4 gol sugli ultimi 9 segnati dai rossoblù) è anche perché Giovanni Simeone ha perso lo smalto di inizio stagione. Il Covid lo ha bloccato proprio sul più bello, ma da quando l'argentino è rientrato non è ancora riuscito a timbrare il cartellino. Nell'ultima del 2020 contro la Roma è stata la traversa a dirgli di no su un grande stacco di testa, nella prima sfida giocata da titolare nel suo personale post Covid. Delle 5 reti segnate, il Cholito ne ha firmate 4 in trasferta, ma la gara interna di domani contro il Napoli potrebbe essere l'occasione per tornare a essere protagonista e decisivo nelle sorti del Cagliari anche tra le mura amiche della Sardegna Arena. Peraltro la sfida contro i partenopei evoca ricordi dolcissimi al 25enne argentino, perché nell'aprile 2018 mise a segno la sua prima e fin qui unica tripletta italiana, con la maglia della Fiorentina. Un 3-0 che spense in modo drammatico i sogni scudetto della squadra allora allenata da Maurizio Sarri, e che permise al Cholito di raggiungere quota 14 gol a fine stagione.

In attesa di rivedere in campo Radja Nainggolan e, soprattutto, di capire se e come cambierà il modulo del Cagliari, Di Francesco si affida ai suoi uomini di fiducia per iniziare al meglio il nuovo anno. Tradizionalmente la gara contro il Napoli è molto sentita dalla tifoseria isolana, ma nell'era Giulini è stata un'ecatombe: su 5 sfide zero vittorie e altrettanti gol segnati, a fronte di 15 subiti. Un ruolino di marcia del tutto negativo che il tecnico abruzzese vorrà certamente migliorare, puntando a strappare una vittoria alla Sardegna Arena che manca ormai da tre turni, sfruttando magari il momento non troppo esaltante vissuto dagli uomini di Gattuso, con assenze di peso quali Mertens, Koulibaly e Osimhen. Anche i rossoblù dovranno fare i conti con l'assenza certa di Rog (stagione finita) e quella molto probabile di Godin, con Nainggolan che potrà essere a disposizione soltanto da lunedì: ecco perché domani il ritorno al gol di Simeone sarà ancora più importante del solito.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000