Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Primo tempo (quasi) da favola per la Lazio: 3-1 al Benevento nel segno di Immobile e Correa

Primo tempo (quasi) da favola per la Lazio: 3-1 al Benevento nel segno di Immobile e CorreaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 18 aprile 2021 15:50Serie A
di Pierpaolo Matrone

Era quasi tutto perfetto per la Lazio, poi è arrivata la rete finale di Sau a riaprire la partita e regalarci un secondo tempo che vedrà il Benevento tenere accesa una fiammella nella speranza di pareggiare. Ma il primo tempo biancoceleste resta (quasi) da favola: un dominio totale che vale tre gol in 37 minuti e un 3-1 al 45' strameritato per quanto visto in campo. Tutto nel segno di Ciro Immobile, che finalmente si sblocca, e di Joaquin Correa, autore di un gol e di un assist.

Ciro stregato. Pronti-via, passano appena 4 minuti e la Lazio ha subito un grandissima chance con il suo bomber principe, che però conferma un digiuno che va avanti dal 7 febbraio: Immobile di testa colpisce incredibilmente un palo, poi sulla ribattuta spara a lato. L'avvio è pimpante, il Benevento reagisce col destro da fuori di Ionita, di poco largo. Unico barlume di luce giallorossa in tutto il primo tempo.

Autorete o gol? Sono infatti i biancocelesti a passare: imbucata di Lazzari per Correa, che allunga la traiettoria per pescare Immobile in area. Nel tentativo di anticipare l'attaccante in scivolata, Depaoli tocca la sfera e batte Montipò: è autogol. L'assistente annulla inizialmente la rete per una presunta posizione di fuorigioco di Immobile, ma il VAR la convalida perché è tutto regolare: 1-0 all'Olimpico.

Basta digiuno. Se sul primo gol c'è stato qualche dubbio (ma alla fine la Lega ha assegnato l'autorete a Depaoli), dopo dieci minuti arriva il raddoppio della Lazio e stavolta non ci sono dubbi sulla paternità della rete: Immobile trasforma al meglio un pallone verticale confezionato per lui da Milinkovic-Savic, a tu per tu con Montipò non sbaglia e si regala la rete numero 150 in Serie A. Poi, soprattutto, interrompe un'astinenza troppo lunga per uno come lui: il quindicesimo gol in campionato (ventesimo stagionale) scaccia via 70 giorni di digiuno.

Tutto in discesa. La Lazio può così gestire in scioltezza, mantenendo le distanze e non desistendo negli attacchi. Il Benevento è costretto a scoprirsi e concede delle praterie che i biancocelesti sfruttano al meglio. Correa al 35' entra in area palla al piede, viene steso da Montipò e conquista un calcio di rigore. Immobile, lo specialista, decide di lasciarglielo, così l'argentino se ne incarica e lo trasforma con grande freddezza, spiazzando il portiere. E' tutto in discesa per la squadra di casa, ma Sau riapre la gara a -1 dal 45' con un gran destro a giro che non dà scampo a Reina. Il primo tempo si chiude col risultato di 3-1.

Clicca QUI per seguire la diretta testuale di Lazio-Benevento!

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, tutto in 90 minuti. E Gattuso fa gola a molti club
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000