Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, benedetta pausa. Ecco chi torna al rientro dalla sosta

Roma, benedetta pausa. Ecco chi torna al rientro dalla sosta TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 9 novembre 2021, 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Trigoria si svuota, l’infermeria si riempie. La sosta per le Nazionali non inizia nel migliore dei modi per la Roma, ma Mourinho, mai come questa volta, è felice di potersi fermare dieci giorni. E poco importa se dovrà fare a meno di undici calciatori (sarebbero stati tredici, ma Zaniolo e Pellegrini hanno già fatto rientro a Roma). “Abbiamo bisogno della pausa”, aveva detto dopo il pari con il Bodo/Glimt perché la squadra era stanca e con il passare dei giorni è stata sempre più incerottata. Da Calafiori a Smalling, passando per Spinazzola e Vina, la maggior parte dei problemi sono in difesa e in particolare sulla fascia sinistra, ma quasi tutti dovrebbero essere pronti alla ripresa del campionato. Discorso a parte va fatto per Spinazzola, il quale da fine novembre potrà tornare a lavorare con il gruppo ma secondo i medici che lo hanno operato in Finlandia, in campo non si rivedrà prima del nuovo anno. Per gli altri, invece, non dovrebbero esserci problemi nel rientrare il 21 novembre nella trasferta di Marassi contro il Genoa. Forse solo Vina avrà bisogno di qualche giorno in più ripresentandosi una settimana dopo con il Torino.

D’altronde l’uruguaiano sta curando una lesione, problema che invece Zaniolo ha scongiurato. Per il 22 giallorosso, rientrato da Coverciano già ieri sera, solo un sovraccarico muscolare al polpaccio, mentre per Pellegrini, la solita infiammazione al ginocchio sinistro. Due problemi che non preoccupano Trigoria in vista della ripresa del tour de force che durerà fino a Natale. Nove gare in 30 giorni prima della sosta natalizia dove la Roma dovrà rispondere presente per non perdere il treno Champions. Il problema degli infortuni, però, ha creato una cicatrice emozionale in Mourinho e a Trigoria. “Negli ultimi 4-5 anni c’è stato un record di infortuni che non ho mai visto nella mia vista - ha raccontato preoccupato lo Special One qualche settimana fa -. Una delle nostre grandi preoccupazioni è che dobbiamo migliorare molto su questo aspetto e stiamo lavorando tantissimo a riguardo”. Per questo in Norvegia aveva schierato la Roma B, con la speranza di far riposare quei calciatori con uno storico infortuni più elevato e che avevano giocato già tanto. La sfida di Conference League, però, ha segnato un distacco ancora più netto tra titolari e panchina, ma tra due settimane Mourinho avrà bisogno di nuovo di tutti perché anche dalla dirigenza e dalla proprietà non credono sia possibile arrivare in Champions affidandosi solo a 13-14 calciatori in attesa del mercato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000