Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, le big restano uno scoglio e ora arriva il derby. In attacco dubbio Dzeko

Roma, le big restano uno scoglio e ora arriva il derby. In attacco dubbio DzekoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 14 maggio 2021 09:15Serie A
di Dario Marchetti

Centottanta minuti separano la Roma dal termine della stagione per un finale più simile a un’agonia che altro. La debacle di Manchester ha spezzato ogni sogno di fine anno, rompendo prematuramente il rapporto con Fonseca e regalando a proprietà e tifosi una squadra spesso è finita sul banco degli imputati per l’atteggiamento messo in campo. La sconfitta con l’Inter poi, non che ce ne fosse bisogno, ha certificato il fallimento del progetto Fonseca: bello con le piccole (nemmeno tutte) e disastroso con le big del campionato. Le prime avvisaglie arrivavano già lo scorso anno con soli tre successi contro le squadre migliori della Serie A e il dato è stato confermato anche nella stagione corrente. Quattro punti conquistati su 33 a disposizioni contro le prime sei della classe, nessuna vittoria e il rischio di confermare questo trend anche sabato con la Lazio è reale. Se la Roma dovesse cadere anche nel derby diventerebbe l’anno peggiore da quello dei quattro allenatori (2004-05) per rendimento con le big. Dati incontrovertibili e che rendono il lavoro di Mourinho della prossima stagione ancora più difficile. La squadra andrà ricostruita, motivata e svegliata dal torpore degli ultimi due anni. Prima di salutare, però, Fonseca vuole provare a regalare una scossa. I tifosi giallorossi una settimana fa sono stati a Trigoria per ribadire quanto ci tenessero ai match con Inter e Lazio. Se con i nerazzurri è andata male, la speranza è che la squadra possa dare tutto contro i biancocelesti. Il tecnico portoghese dovrà sciogliere anche un paio di dubbi di formazione. Il primo relativo all’attacco con Mayoral comunque in vantaggio su Dzeko essendo rimasto in panchina per tutti e novanta i minuti del match con l’Inter L’altro è legato alla difesa. Il rientro di Ibanez consente a Fonseca di tornare a 3 con Kumbulla e Mancini, ma una soluzione potrebbe essere anche quella di rimanere a quattro alzando quest’ultimo a centrocampo. Mosse che studierà nelle prossime ore, proprio come Mourinho sta facendo sulla rosa della Roma in vista della prossima stagione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000