Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, servono gol e freschezza. Ora tocca a El Shaarawy

Roma, servono gol e freschezza. Ora tocca a El Shaarawy TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
martedì 23 febbraio 2021 08:15Serie A
di Dario Marchetti

La Roma frena inaspettatamente con una piccola e di colpo è di nuovo imbottigliata nel traffico per la corsa alla prossima Champions. Fonseca, però, non fa drammi, concede un giorno di riposo alla squadra che da oggi tornerà a Trigoria per preparare prima la gara di ritorno con il Braga e poi lo scontro diretto con il Milan di domenica. Il 2-0 dell’andata in Europa garantisce al portoghese di giocare un po’ di più, ma senza rischiare, con il turn over. Due giocatori su tutti a Benevento sono sembrati con il conta chilometri a terra: Veretout e Mkhitaryan. E se Pellegrini è pronto a scalare in mediana per sostituire il francese, l’idea per dare un turno di riposo all’armeno è quella di lanciare El Shaarawy per la prima volta da titolare. Nelle ultime due partite ha messo nelle gambe una trentina di minuti, ma Fonseca vuole provare a ripartire dal guizzo del Faraone a tempo ormai scaduto del Ciro Vigorito. Non fosse stato per la posizione di fuorigioco di Pellegrini, la sterzata in area del 92 giallorosso sarebbe risultata decisiva con il calcio di rigore assegnato da Pairetto in extremis.

La fortuna, però, si è girata dall’altra parte e alla Roma è rimasto solo quel senso d’amaro in bocca che spera di cancellare già giovedì sera. El Shaarawy, neanche a dirlo, non vedrebbe l’ora di esordire dal primo minuto. L’ultima partita giocata con i giallorossi dal primo minuto risale a 639 giorni fa, era Roma-Parma del 26 maggio 2019, una gara condensata di emozioni e che combaciava anche con l’addio al club giallorosso di Daniele De Rossi. Per trovare l’ultimo gol del Faraone con la maglia della Roma, invece, bisogna avvolgere il nastro di qualche altra giornata, è stato a Marassi contro il Genoa il 5 maggio dello stesso anno, mentre in Europa addirittura c’è da tornare alla fase a gironi della Champions League 2017-18 quando all’Olimpico siglava una splendida doppietta contro il Chelsea. Giovedì il pubblico non ci sarà e il palcoscenico non sarà lo stesso, ma una cosa resterà uguale: la voglia di El Shaarawy di conquistarsi un posto da titolare e portare la Roma il più avanti possibile.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000