Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Sassuolo-Venezia 3-1, le pagelle: Berardi da leader, prima gioia per Frattesi. Male Henry

Sassuolo-Venezia 3-1, le pagelle: Berardi da leader, prima gioia per Frattesi. Male HenryTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 24 ottobre 2021 06:06Serie A
di Pierpaolo Matrone

SASSUOLO-VENEZIA 3-1
Marcatori:
33' Okereke (V); 37' Berardi (S); 50' aut. Henry (S), 66' Frattesi (S)

SASSUOLO

Consigli 6 - Arriva solo a sfiorare il pallone sul gol di Okereke, ma è difficile fare di più. Per il resto non viene sollecitato molto, ma è sempre puntuale nelle uscite.

Toljan 6,5 - Non lascia passare nessuno dal suo lato, rimpallando tanti cross. E accompagna costantemente la manovra offensiva.

Chiriches 6,5 - La chiusura su Okereke a fine primo tempo vale quanto un gol. E' il più attento del reparto, gioca con aggressività e non permette quasi mai al diretto rivale di girarsi. Dal 71' Aihan s.v.

Ferrari 5,5 - Tiene in gioco Okereke sull'1-0, sbagliando il posizionamento, e si fa sorprendere più di una volta alle spalle dai tagli degli attaccanti. Cresce nella ripresa, propiziando l'autorete di Henry.

Rogerio 6 - Un po' in difficoltà nella prima mezzora, poi trova le misure e il giusto equilibrio tra le due fasi.

Frattesi 6,5 - Si vede poco, troppo poco, e non sempre prende la decisione giusta. In una gara che per lui sembra storta, però, trova la prima rete in Serie A sfruttando le sue ottime doti di inserimento. Dall'81' Muldur s.v.

Maxime Lopez 6 - Gioca un'infinità di palloni e non è una novità, essendo il secondo calciatore per passaggi completati in Serie A: tutti con grande lucidità.

Berardi 7 - I compagni lo cercano costantemente e lui se li carica sulle spalle nel momento più buio della partita. Bello il gol, bella l'interpretazione del ruolo di esterno, quasi da regista offensivo. Trascinatore. Dall'81' Henrique s.v.

Raspadori 6,5 - Gioca da trequartista (fino all'uscita di scena di Scamacca) e lo fa bene. Suo l'assist per il 3-1 di Frattesi, un bel passaggio sulla corsa, coi tempi giusti. Può crescere ancora tanto negli ultimi sedici metri.

Djuricic 5,5 - Meno di mezzora in campo in cui si muove tanto, ma conclude poco. Dal 30' Traoré 6,5 - Ha un ottimo impatto sulla partita. Sempre nel vivo del gioco, combina bene coi compagni.

Scamacca 6 - Lega il gioco e smista tanti palloni, ma ha poche chance sotto porta. Una gara da rifinitore, più che da centravanti. Dal 72' Defrel s.v.

All. Alessio Dionisi 6,5 - Nel primo tempo il Sassuolo gioca più in verticale ed è troppo precipitoso nelle scelte. Poi si calma e comincia a riportare in campo quanto provato in allenamento: la traccia centrale in profondità per l'inserimento di centrocampisti e trequartisti, dopo lo scarico di Scamacca, è una costante e porta anche al gol.

VENEZIA

Romero 6,5 - Incolpevole sui gol del Sassuolo, compie però un grande intervento su Berardi dopo una conclusione ravvicinata dell’attaccante neroverde. Nella ripresa tiene a galla i suoi con un intervento di piede sempre sul numero 25 neroverde.

Ebuehi 5,5 - Spinge pochissimo sulla fascia destra dedicandosi di più alla fase difensiva. Primo tempo tutto sommato positivo, ripresa più in affanno. Dal 68’ Mazzocchi 5,5 - Il punteggio ormai è compromesso ma ci mette comunque voglia e determinazione anche se dalla sua parte anche lui va in sofferenza.

Svoboda 5 - Prova a fermare Berardi senza successo in occasione dell’1-1. Sicuro quando deve usare il fisico ma in affanno quando i giocatori del Sassuolo vanno in velocità.

Ceccaroni 5,5 - Gioca spesso di anticipo e usando il fisico affrontando Scamacca a viso aperto, anche lui viene però saltato da Berardi in occasione della rete del pareggio del Sassuolo e nel secondo tempo fa più fatica come tutti. Nel finale va vicino al gol del 3-2 con un bel colpo di testa.

Haps 5 - Dalla sua parte gioca Berardi, cliente per nulla facile che affronta talvolta anche ricorrendo alle maniere forti. Compie un buon intervento su Scamacca nel secondo tempo ma invece patisce la rapidità del numero 25 neroverde.

Crnigoj 5,5 - Non è facile gestire l’ammonizione iniziale lui che fa della fisicità la sua arma principale ma se la cava. Fa vedere qualche accelerazione ma si fa saltare da Berardi in occasione del pareggio. Dal 57’ Sigurdsson 5,5 - Prova a fare da raccordo fra il centrocampo e l’attacco senza però precisione.

Busio 6 - Lo scontro con Scamacca dopo appena due minuti è forte ma lui stringe i denti mostrando grande voglia e determinazione. Aiuta la retroguardia nell’arginare le offensiva avversarie, imposta ance le ripartenze. Dal 46’ Peretz 5,5 - Il centrocampo del Sassuolo, complice anche un buon cambio di passo, lo costringe a stare basso senza mai provare la sortita offensiva.

Ampadu 5,5 - Cerniera fra centrocampo e attacco. Inizia le ripartenze della squadra di Paolo Zanetti anche se commette qualche ingenuità anche a ridosso della sua area di rigore. Dal 69’ Tessman 6 - Entra a risultato già acquisito con il Sassuolo che amministra ma comunque recupera buoni palloni.

Kiyine 5,5 - La squadra ha bisogno dei suoi strappi e della sua imprevedibilità. Inizia l’azione facendo vedere delle buone sgroppate sulle corsia di sinistra, cala vistosamente nella ripresa.

Okereke 6 - Il gol con cui sblocca il match del Mapei Stadium è un gioiello. Un arcobaleno con il destro che supera Consigli. E’ l’uomo più pericoloso del Venezia nel primo tempo, mai pericoloso nella ripresa.

Henry 5 - Suo il pallone per il gol di Okerke. Unico lampo di una serata così così, fallisce un gol di testa nella prima frazione di gara da posizione ravvicinata. Nella ripresa anticipa Ferrari e infila il pallone nella propria porta. Dal 58’ Forte 6 - Entra sul terreno di gioco con il piglio di chi vuole riprendersi la maglia da titolare. Segna due reti ma per sua sfortuna è in fuorigioco.

Paolo Zanetti 5,5 - La sua squadra parte bene proponendo il gioco e passando in vantaggio meritatamente con Okereke. Nella ripresa però il Sassuolo alza il ritmo e la sua squadra è andata in difficoltà.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000