Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scadenza 2023 - Sul futuro di Ibra decide solo Ibra, più o meno. Rinnovo col Milan o ritiro?

Scadenza 2023 - Sul futuro di Ibra decide solo Ibra, più o meno. Rinnovo col Milan o ritiro?TUTTO mercato WEB
© foto di © DANIELE MASCOLO
mercoledì 22 marzo 2023, 16:45Serie A
di Ivan Cardia

Speciale scadenze: approfittando della sosta del campionato, TMW fa il punto sui prossimi rinnovi. O colpi a parametro zero.

Sul futuro di Zlatan Ibrahimović può decidere solo Zlatan Ibrahimović. Più o meno. Il centravanti svedese è tornato ed è anche diventato il più anziano goleador nella storia della Serie A: l'ennesimo messaggio, neanche tanto in bottiglia, a chi dubita di uno a cui piace paragonarsi a una divinità.

La stagione attuale. Si può riassumere in maniera molto rapida: 144 minuti in campo, spalmati su quattro presenze, e un gol. Vinto uno scudetto in parte da trascinatore in campo e in parte da mentore negli spogliatoi, Ibra si è dovuto dedicare al completo recupero, svolto lontano dalla squadra per non condizionarla. "Ho sempre questa voglia dentro - ha detto allontanando l'ipotesi di ritiro - di far vedere a chi dubita che si sbaglia".

La situazione. Bilancio alla mano, il contratto di Ibra non è certo il più pesante nel libro paga del Milan. Non è una questione economica, né da parte del giocatore né da parte del club. Smaltita la riconoscenza per il tricolore, c'è però da fare i conti con l'età: 42 anni a ottobre non sono pochi e a casa Milan qualcuno lo sta facendo notare a sua maestà Zlatan. La partita è decisamente aperta, anche se non è un mistero che il club rossonero preferirebbe firmare un contratto di altro tipo, magari dirigenziale. Da quel punto di vista, però, ci sono da capire le intenzioni di Ibra: al di là dell'eventuale ritiro, da grande potrebbe dedicarsi a portare avanti, almeno come uomo immagine, il lascito del compianto Mino Raiola a cui era legatissimo.

Zlatan Ibrahimovic
Data di nascita: 3 ottobre 1981
Squadra di appartenenza: Milan
Valore di mercato: 2 milioni di euro (secondo Transfermarkt)
Squadre interessate: ?

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile