Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Spezia-Crotone 3-2, le pagelle: Erlic mette le ali agli aquilotti. Simy insostituibile

Spezia-Crotone 3-2, le pagelle: Erlic mette le ali agli aquilotti. Simy insostituibileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 11 aprile 2021 06:04Serie A
di Luca Bargellini

Spezia-Crotone 3-2
Marcatori: 40’ Djidji, 63’ Verde, 78’ Simy, 89’ Maggiore, 92’ Erlic

SPEZIA
Provedel 6,5 - Abbozza un’uscita dopo undici giri di orologio salvo poi riprendere posizione fra i pali salvando di piede sulla conclusione di Benali riscattando l’incertezza. Si fa sorprendere fuori dai pali dalla conclusione di Djidji. Nulla può sul 2-1 di Simy, ma la parata su Luperto che evita il tracollo è decisiva per il risultato finale.

Ferrer 5,5 - Dalla sua parte Reca gode di troppa libertà. Viene spesso superato in velocità, molto timido e impreciso invece quando la sua squadra attacca (Dal 69’ Vignali 6 - Dà maggiore garanzie di copertura e accompagna l’azione per l’assalto spezzino).

Ismajli 6 - Torna al centro della difesa di mister Italiano. Ringhia alle spalle di Simy lasciandogli pochissimo spazio di manovra. Compie ottime chiusure scegliendo sempre bene il tempo dell’affondo. Unico neo quando si fa anticipare da Simy per il 2-1 ospite, propizia il gol di Erlic colpendo la traversa con un buon colpo di testa.

Erlic 7 - Dall'Inferno al Paradiso in poco più di tre minuti e c'è sempre il suo zampino. Prima serve a Maggiore la palla del 2-2 e poi è reattivo a ribadire in rete la traversa di Ismajli che porta al suo Spezia tre punti di platino.

Marchizza 6 - Fa vedere buone cose come la gran palla per Farias nella ripresa ma anche momenti di indecisione in entrambe le fasi di gioco. Prestazione comunque positiva dal difensore.

Maggiore 7 - Guida le ripartenze spezzine sfruttando la sua velocità di inserimento fra le maglie della retroguardia rossoblu. Si fa trovare prontissimo a trasformare in gol un bell’assist di Erlic per il 2-2.

Ricci 5,5 - Prova a guidare le transizioni della sua squadra facendo girare il pallone con rapidità in mezzo al campo ma non riesce a dare il gusto contributo alla manovra né alla fase difensiva (Dal 46’ Leo Sena 6 - Play basso dopo l’uscita di Ricci, entra con la grinta necessaria. Si guadagna diversi calci di punizione che permettono allo Spezia di respirare).

Pobega 5,5 - Recupera diversi palloni ma fallisce anche diversi appoggi nella fase di costruzione dell’azione. Sul finire del primo tempo ci prova con una conclusione dalla distanza che termina fuori (Dall’83’ Galabinov sv)

Verde 6,5 - Guida i suoi sul terreno di gioco mettendo la sua esperienza al servizio della squadra. Nella ripresa trova il guizzo giusto per perforare la difesa del Crotone e superare Cordaz con un destro potente (Dal 69’ Agudelo 5,5 - Dà vivacità alla manovra con le sue accelerazioni ma poco concreto).

Nzola 5 - Sovrastato dalla difesa del Crotone nella prima frazione di gara. Nei secondi quarantacinque minuti lotta e aiuta molto in difesa ma l’apporto negli ultimi metri non è sufficiente.

Gyasi 5 - Non offre il solito contributo in fase di pressing sull’avversario. Poco incisivo nello sviluppo della manovra (Dal 46’ Farias 5,5 - Finisce per sbattere sempre sul muro difensivo del Crotone, potrebbe fare decisamente meglio).

All. Italiano 6,5 - Il traguardo è lì ad un passo per il suo Spezia. L’approccio alla partita non è dei migliori ma va dato merito al cuore della sua squadra che porta a casa tre punti importantissimi ai fini dell’obiettivo finale.

CROTONE
Cordaz 5,5 - Non fa interventi fino al gol di Verde. In quell’occasione però potrebbe fare molto di più. Buona l’uscita al limite dell’area tre minuti dopo. Nulla può sui due gol che condannano i suoi.

Djidji 6,5 - Trova il primo gol in Serie A come meglio non si poteva. Bellissima la girata alla cieca che batte Provedel. Con l’infortunio di Benali passa a fare il laterale di centrocampo che non è il suo ruolo. Ma se la cava.

Golemic 5,5 - Guida la difesa assieme a Cordaz. Soffre ma non va mai sotto nei duelli con gli attaccanti avversari. Nel finale finisce travolto dagli eventi come tutto il resto della squadra

Luperto 5,5 - Partita senza macchia fino al gol di Verde dov’è lento nella chiusura e permette all’attaccante di segnare. Potrebbe farsi perdonare nell’altra area ma non riesce a superare Provedel.

Molina 5,5 - Se Gyasi non crea alcun pericolo è merito suo che aiuta in copertura Djidji. Con l’infortunio di Benali passa nel ruolo di mezzala senza fare granché. (dal 69’ Zanellato 6 - Pochi minuti e serve il pallone del 2-1 a Simy. Sarebbe una giocata decisiva se la squadra non franasse negli ultimi 4’ di gioco)

Messias 6 - In dubbio alla vigilia non è al top e nei primi 45’ si vede a corrente alternata. Suo l’assist per il gol capolavoro di Djidji. Nonostante i problemi di tenuta è comunque il più talentoso degli uomini di Cosmi.

Petriccione 5 - Detta i tempi della squadra e nel primo tempo non soffre praticamente mai il confronto con la mediana spezzina. Cala troppo sul lungo periodo e la squadra lo paga.

Benali 6- Entra subito in gara ed è sicuramente il migliore dei suoi. Un paio d’incursioni in area e movimenti che la retroguardia spezzina legge poco. Peccato per l’infortunio che lo toglie dal match troppo presto. (dal 38’ Magallan 5 - Entra si piazza mezzodestro in difesa e non sfigura. Nel finale finisce frullato come tutta la retroguardia)

Reca 6 - Nella prima frazione gode di ampio spazio e infatti il Crotone spesso crea pericoli dalla corsia sinistra. Questo però porta anche delle corsie a disposizione dello Spezia.

Ounas 5 - Ha due occasioni per andare in gol nei primi 45’ ma non le concretizza. (dal 80’ Di Carmine sv )

Simy 6,5 - Ha praticamente due palloni giocabili. Uno viene respinto da Erlic, mentre il secondo finisce in rete. Il nigeriano è l’unico insostituibile per i calabresi e lo conferma ogni gara a suon di gol.

All. Cosmi 5,5 - Se la gara fosse finita al gol di Simy avremmo parlato del miglior Crotone della stagione. Azzera il palleggio dello Spezia, soffre ma senza soccombere e trova l’ennesimo gol di Simy. Poi nel giro di 4’ succede l’imponderabile e la sua squadra finisce per perdere l’ennesima gara. Il gusto della trasferta ligure è amarissimo, con la Serie B sempre più vicina.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000