Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Strepitoso Immobile: un centravanti in Italia allora c’è. Sarri in ansia per Pedro

Strepitoso Immobile: un centravanti in Italia allora c’è. Sarri in ansia per PedroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 gennaio 2022, 07:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato a Roma

Non aveva mai segnato all’Arechi, Ciro Immobile, che ieri ci ha impiegato 10 minuti per realizzare addirittura una doppietta. Prima un tiro da biliardo con l’interno sinistro (su assist geniale, tacco al volo di Milinkovic), poi con un tap-in facile su palla perfetta di Pedro. E le reti sarebbero potute essere 3 già alla mezzora, quando il suo colpo di testa si è infranto sulla traversa interna senza varcare la linea con il rimbalzo.

Poco conta per il risultato, ma importa tantissimo a Immobile, generoso ma anche molto deciso a migliorare in continuazione i suoi numeri. Che fanno paura, nel senso buono del termine. Da quando gioca con la Lazio, quindi dal 2016-2017, realizzato 140 gol in campionato. Nelle top 5 leghe europee, solo Lewandowski (179) e Messi (163) hanno segnato più di lui: Ronaldo, come Ciro, è a 140. Nel 2022 Immobile è già a quota 4 gol, grazie ai quali è tornato in testa alla classifica marcatori della Serie A: 18 centri, a +1 da Vlahovic, che ha 2 presenze in più. “Cercano ancora un centravanti per la Nazionale? I miei numeri parlano per me, non serve fare polemica”, il commento della punta laziale dopo la partita.

Se Ciro fa sorridere Sarri, le condizioni di Pedro invece tengono in apprensione il tecnico della Lazio. Lo spagnolo, titolare inamovibile, si è fermato contro la Salernitana al 40’ per un fastidio al polpaccio destro. I primi gesti non sono confortanti, ma per avere certezze bisognerà aspettare gli esami. Non preoccupa invece il dolore alla caviglia di Marusic, anche lui uscito anzitempo dopo un’ora di gioco.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000