Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
focus

La Top 11 del Girone A di Serie C: Piana torna sugli scudi, Manconi la decide

FOCUS TMW - La Top 11 del Girone A di Serie C: Piana torna sugli scudi, Manconi la decideTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gianni Mattonai
venerdì 19 febbraio 2021 06:55Serie C
di Claudia Marrone

E' andata in archivio la 25^ giornata del Girone A di Serie C. Questi i risultati:
Juventus U23-Pro Vercelli 0-2
Novara-Livorno 1-1
Olbia-Piacenza 2-3
Giana Erminio-Pro Sesto Rinviata per Covid-19
Grosseto-Alessandria 1-1
Lucchese-Pro Patria 1-2
Renate-AlbinoLeffe 0-2
Lecco-Pontedera 0-0
Pergolettese-Como 1-2
Pistoiese-Carrarese 0-2

Di seguito, la TOP 11 di TuttoMercatoWeb.com, che opta per il 3-5-2:

Stancampiano (Livorno): il prezioso punto centrato a Novara è merito anche suo. Perché a tre minuti dalla fine, con Schiavi in volata e imprendibile per il resto della squadra, ha la lucidità di tenersi in piedi e deviare con la mano la palla che sarebbe stata la pietra tombale su un Livorno che ce la sta mettendo tutta, ma ha anche bisogno di punti. Per altro, sull'argentino si conta anche un'altra parata determinante.

Murolo (Carrarese): la Pistoiese non è certo un avversario temibile, ma comunque in una gara di nervi la testa sempre attiva fa la differenza. Lui ci mette anche esperienza e tenacia, divenendo punto fermo per i suoi.

Piana (Pontedera): baluardo della difesa granata in quel di Lecco, il suo ritorno nell'undici titolare è un toccasana per i granata, e si vede. Esperienza e senso della posizione, duella con gli avversari bloccandone il pressing in modo sempre pulito ed efficace.

Ciolli (Grosseto): l'Alessandria dei grandi nomi non brilla particolarmente, e se in avanti uno di questi - Stanco - non luccica, il merito è solo suo. Annulla l'attaccante, e guida la difesa con maestria e temperamento. Impeccabile su tutto.

Azzi (Lecco): il suo ritorno nel professionismo è con il botto, e contro il Pontedera è il migliore tra i suoi. Sulla fascia destra è un motore continuo e imprevedibile, tanto che costringe spesso i granata a raddoppiare la marcatura, e mette a servizio dei suoi dinamismo e forza, giocando tanti palloni e vincendo sovente gli uno contro uno.

Nicco (Pro Patria): trova il primo gol con la maglia bustocca, e sforna l'assist a Brignoli per l'altra rete rifilata alla Lucchese. Non che le sue qualità si scoprano adesso, ma era un po' che non lo si vedeva su questi livelli: partita di vero spessore, votata al gruppo. Che ne beneficia.

Emmanuello (Pro Vercelli): dà continuità di prestazioni, risultando sempre uno dei più positivi dalle bianche casacche. Che volano in classifica, anche grazie alle sue prodezze: a centrocampo dirige il traffico perfettamente, e con un destro dalla distanza che si stampa a rete mette in cassaforte la vittoria dei suoi.

Palma (Piacenza): riscatta un avvio non esaltante con l'assist del gol del pareggio ma soprattutto con la freddezza con cui va a calciare il rigore che vale tre punti al '97. Quando c'è da portare la croce, non si tira indietro.

Iovine (Como): decisivo e determinante nella vittoria che consegna la vetta ai suoi e un ulteriore distacco dal Renate. Strepitoso il gol siglato, ma la sua prova sulla corsia di sinistra - dove per la verità è piuttosto arretrato - è fatta anche di tanto contenimento: Morello al suo cospetto diventa mansueto.

Rolando (Pro Vercelli): in completo stato di grazia, confonde la difesa della Juve U23, non le da punti di riferimento e si muove alla perfezione tra le linee. Non è fortunato nel trovare il gol, ma mette lo zampino nei due siglati dai suoi con l'assist.

Manconi (AlbinoLeffe): assist e gol, dopo aver spaccato per due volte la difesa del Renate. Finché può Gemello ci mette una pezza, ma per i nerazzurri è nel complesso deleterio: corre, lotta, ha nelle corde giocate di livello. E da solo decide la partita.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il Milan a caccia della nuova continuità. L'Inter, il primato e la questione cinese
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000