Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Bayern Monaco-Borussia Dortmund 4-2, le pagelle: Lewandowski-tris, Haaland illude

Bayern Monaco-Borussia Dortmund 4-2, le pagelle: Lewandowski-tris, Haaland illudeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 06 marzo 2021 20:47Calcio estero
di Lorenzo Carini

BAYERN MONACO-BORUSSIA DORTMUND 4-2
Marcatori: 2'/9' Haaland (DO), 26'/44' rig./90' Lewandowski (BA), 88' Goretzka (BA)

BAYERN MONACO
Neuer 6 - Non può far nulla in occasione dei due gol di Haaland: per il resto, passa una serata da spettatore non pagante.

Sule 6,5 - Sfiora il gol almeno due volte nel corso della ripresa. Bravo a spingere con continuità sulla corsia di sua competenza.

Boateng 6 - Una sua sfortunata deviazione manda fuori causa Neuer sul primo gol. E' costretto ad uscire prima del previsto a causa di un problema muscolare: le sue condizioni andranno valutate nelle prossime ore (Dal 70' Martinez 6 - Entra nel momento di massimo splendore dei bavaresi, disimpegnandosi a dovere quando viene chiamato in causa)

Alaba 6,5 - Al 25' compie un grande intervento difensivo negando a Meunier la rete dello 0-3. Sempre sul pezzo, non sbaglia quasi nulla e riesce anche a mettersi in proprio per più di una volta: i piedi, però, non sono quelli di un attaccante.

Davies 6,5 - Si accende alla distanza, fornendo a Lewandowski il pallone del definitivo 4-2. Prestazione positiva anche se meno continua rispetto al solito.

Kimmich 6,5 - Nel calcio i fenomeni non sono solo quelli che fanno gol. Il numero 6 biancorosso si muove con precisione e massima attenzione in ogni parte del campo: molto in forma dal punto di vista fisico, non va praticamente mai in difficoltà.

Goretzka 6,5 - Si era visto pochissimo prima della rete del 3-2: segna un gol dal peso specifico impressionante, visto che permette al Bayern di completare la rimonta e tornare in testa alla classifica di Bundesliga.

Sané 6,5 - Corre come un dannato dal primo all'ultimo minuto causando più di un problema ai difensori del Dortmund. Chiude il match senza reti ma con un assist per Lewandowski (Dal 90+1' Hernandez s.v.)

Muller 6,5 - La solita forza straripante del giocatore tedesco si vede nei momenti più importanti. E' dai suoi piedi che nasce l'azione del 3-2: poco prima era andato ad un passo dal gol con un colpo di testa terminato di poco a lato (Dal 90+1' Choupo-Moting s.v.)

Coman 6 - Si procura il calcio di rigore che consente al Bayern di trovare il 2-2. Ad inizio secondo tempo è Hitz a negargli la gioia del gol: buona prova, comunque, per l'ex Juventus (Dal 66' Gnabry 6 - Brillante nei pochi minuti a sua disposizione. Spaventa più volte gli avversari quando riparte in velocità col pallone tra i piedi)

Lewandowski 8 - Risponde alla stella Haaland con una tripletta straordinaria: non stecca mai nelle partite importanti, ha capacità pazzesche e sembra migliorarsi col passare delle giornate. Meravigliosamente Lewandowski, si potrebbe tranquillamente dire.

BORUSSIA DORTMUND
Hitz 5,5 - Raccoglie il pallone dal sacco per ben quattro volte, ma non ha grosse responsabilità: passivo pesante per i gialloneri, il portiere non ha particolari colpe per quanto accaduto.

Meunier 5 - La partita "gira" in favore del Bayern dopo la sua ingenuità al 25', quando si dimostra troppo altruista e spreca malamente quello che pareva a tutti gli effetti un match point: dal possibile 0-3, si è passati al 4-2 finale.

Hummels 6 - Attento e spesso decisivo in fase difensiva sulle incursioni degli (incontenibili) riferimenti offensivi del Bayern Monaco.

Zagadou 6 - Si comporta bene per gran parte del tempo in cui rimane sul terreno di gioco: da sottolineare, in particolare, una bella chiusura su Coman in avvio di ripresa (Dal 70' Morey 6 - Non ha tempo a sufficienza per lasciare il segno)

Schulz 6 - Partita dai due volti: scatta dai blocchi a mille lanciandosi in velocità e dando il largo al raddoppio di Haaland dopo appena nove minuti, poi comincia a subire il pressing alto del Bayern Monaco andando diverse volte in affanno sulla corsia.

Can 6,5 - L'ex Juventus recupera tanti palloni in mezzo al campo ma si ritrova costretto a capitolare di fronte alla squadra più forte d'Europa e del Mondo.

Delaney 6 - Fornisce l'assist ad Haaland per il primo gol dei gialloneri, poi si limita a portare a termine il compitino richiesto da Terzic senza brillare particolarmente (Dal 70' Bellingham 6 - Non riesce a farsi vedere)

Reus 5,5 - Ci si aspettava una prestazione di livello decisamente più elevato da parte sua, soprattutto per via dell'abitudine a giocare partite di questo livello. Prova sottotono (Dal 76' Reinier s.v.)

Dahoud 5,5 - Ingenuità colossale a fine primo tempo: cerca il pallone ma trova solamente la gamba di Coman, causando il calcio di rigore che consentirà poi al Bayern di prendere il largo e portare a casa i tre punti. Servirebbe più attenzione in fase difensiva.

Hazard 5,5 - Assist-man per il raddoppio di Haaland, ma nient'altro: appare spaesato e fuori dal gioco (Dal 60' Brandt 6 - Le prova tutte per respingere gli assalti del Bayern ma è costretto a capitolare)

Haaland 7 - Il baby fenomeno norvegese trova due gol nel giro di sette minuti: queste due reti confermando il suo straordinario potenziale, la sensazione è che possa battere tutti i record possibili immaginabili per gli attaccanti. Il Dortmund non riesce a gestire il doppio vantaggio, illuso dal suo gioiellino che viene stoppato prematuramente da un infortunio (Dal 60' Tigges 6 - Trenta minuti giocati con grinta e carattere, buon segnale per il futuro)

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Il nervosismo e il futuro di CR7. La lotta Champions si infiamma
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000