Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

L'Inghilterra non brilla contro una Scozia quasi perfetta. L'attesa sfida di Wembley termina 0-0

L'Inghilterra non brilla contro una Scozia quasi perfetta. L'attesa sfida di Wembley termina 0-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
venerdì 18 giugno 2021 22:49Euro 2020
di Simone Bernabei

Risultato a sorpresa a Wembley, con Inghilterra e Scozia che tornano a casa con un 0-0 avaro di occasioni da gol. Nel primo tempo meglio i padroni di casa, mentre nella ripresa la Tartan Army legittima il punto guadagnato con una prestazione equilibrata, intelligente e senza alcuna sbavatura.

NEL PRIMO TEMPO DOMINA L'AGONISMO SCOZZESE - Il primo squillo del match, davanti ai 20mila di Wembley, è della Scozia con Adams che si fa murare da Stones. Ovvero il giocatore più pericoloso dell'Inghilterra, all'11', ma il suo colpo di testa si stampa sul palo. Gli uomini di Southgate soffrono l'energia e il ritmo scozzese e difficilmente riescono a sfondare. E così, alla mezzora, è ancora la Scozia a rendersi pericolosa con O'Donnell ben controllato da Pickford. E' quello, di fatto, l'ultimo squillo di un primo tempo intenso e ricco di duelli. In pieno stile britannico.

L'INGHILTERRA PARTE FORTE A INIZIO RIPRESA - Gli uomini di Southgate cambiano atteggiamento negli spogliatoi e tornano in campo con altro agonismo. E infatti nei primi 10 minuti di ripresa l'Inghilterra trova almeno 3 occasioni da gol, con Mount, James e Sterling. La Scozia però c'è, è attenta e concentrata e ribatte colpo su colpo rischiando decisamente poco.

SCOZIA PERICOLOSISSIMA, JAMES SALVA SULLA LINEA - L'Inghilterra prova ad alzare il ritmo e a dare continuità ai suoi attacchi, ma la compattezza scozzese limita il fraseggio di Kane e compagni. E in contropiede gli uomini di Clarke si rendono pericolosi a più riprese. Prima con un rimpallo che mette Adams a pochi metri dalla porta, poi con un tiro sporco di Dykes murato sulla linea dal provvidenziale intervento di James.

SOUTHGATE CAMBIA, LA PARTITA NO - Una partita bloccata ha bisogno di un lampo, di una giocata individuale, per trovare la svolta. Sono da leggere in quest'ottica gli ingressi di Grealish e Rashford per gli spenti Foden e Kane. Ma l'impatto dei due non è quello sperato. Anzi, nel finale di partita è ancora una volta la Scozia a dare le migliori sensazioni, con l'Inghilterra incapace di farsi vedere con qualità dalle parti di Marshall. Il risultato sono 2 minuti di recupero senza particolari sussulti, con la sfida di Wembley che termina 0-0.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000