Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Le probabili formazioni di Real Madrid-Chelsea: tante assenze, ma torna Kroos

Le probabili formazioni di Real Madrid-Chelsea: tante assenze, ma torna KroosTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 27 aprile 2021 06:06Probabili formazioni
di Patrick Iannarelli

Le statistiche parlano chiaro, ma quando il Real Madrid si presenta alle fasi finali della Champions League non sbaglia praticamente mai. I blancos - dopo il terremoto Superlega che ha coinvolto proprio il presidente Florentino Perez - tornano in campo in Europa e sfidano il Chelsea nella prima semifinale d’andata: l’obiettivo è quello di indirizzare al meglio la gara già nel primo atto del doppio confronto. La situazione sarà davvero particolare visti i piani del club, ma è pur vero che il Real vuole portare un altro trofeo nella sua già ricchissima bacheca, indipendentemente dai piani di scissione. Ci sarà anche un tabù da sfatare: le merengues hanno vinto 13 Champions League e ben 29 titoli internazionali, ma non hanno mai battuto i londinesi nei precedenti giocati. Fino a questo momento, infatti, gli spagnoli non hanno mai vinto (due sconfitte e un solo pareggio). Sarà una partita da vivere sul campo di Valdebebas, calcio di inizio alle ore 21.00.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - La squadra di Zidane è reduce dallo 0-0 con il Betis, ma l’attenzione è tutta sulla sfida di questa sera. Dopo la prova con il Liverpool i blancos vogliono dimostrare a tutti che questo non è il “peggior Real della storia”, come qualcuno lo ha definito. “Ci sarà bisogno della nostra versione migliore. Non scegliamo tra campionato e Champions, siamo ancora vivi in entrambe le competizioni”, ha dichiarato Zidane in conferenza stampa: il tecnico recupera Kroos, ma dovrà fare a meno di Sergio Ramos, Lucas Vazquez, Ferland Mendy e Federico Valverde. Spazio al solito 4-3-3 con Courtois in porta mentre Carvajal, Varane, Militão e Nacho andranno a comporre il pacchetto arretrato. Casemiro si piazzerà in mediana supportato da Modric e Kroos, mentre in attacco ci sono pochissimi dubbi: Vnicius e Asensio sui lati, con Benzema unica punta.

COME ARRIVA IL CHELSEA - La vittoria nello spareggio Champions contro il West Ham può dare la spinta giusta. Sicuramente il Chelsea nel prossimo mese si gioca parecchio, oltre la Champions League i blues cercheranno anche di agguantare la FA Cup nella finalissima contro il Leicester. “È una nuova esperienza, dobbiamo essere uniti perché servirà una partita di alto livello contro il Real Madrid. Solo così raggiungeremo la finale. Ho la sensazione che possiamo giocare sempre un grande calcio”, ha ribadito Tuchel in conferenza stampa. Ancora assente Kovacic, alle prese coi problemi fisici che potrebbero costargli anche la sfida di ritorno. Si va verso il 3-4-3 con Azpilicueta, Thiago Silva e Rudiger davanti a Mendy. Jorginho e Kanté confermati in mediana con James e Chilwell sulle corsie esterne. In attacco si rivedrà Havertz, l’ex Leverkusen verrà affiacanto da Mount e Werner.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve-Inter senza sconti. L'incredibile sfogo di Commisso
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000