Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Inter Campione, il pagellone di Conte: voto 9. È il suo Scudetto, è anche questione di testa

Inter Campione, il pagellone di Conte: voto 9. È il suo Scudetto, è anche questione di testa
lunedì 03 maggio 2021 14:45Serie A
di Ivan Cardia
Il pagellone a cura della redazione di TMW

Lo scudetto numero diciannove dell’Inter ha l’impronta di Antonio Conte. Il tecnico salentino rompe il ciclo d’oro della Juventus che lui stesso aveva lanciato dieci anni fa e riporta il tricolore nella Milano nerazzurra. In un successo che di firme ne ha tante, la sua è quella più evidente: dimenticati i malumori e le frecciate della scorsa stagione, ha abbracciato le conferenze da zero a zero e tenuto insieme la squadra in un campionato per niente facile. Ha pulito il sistema dalle scorie legate all’eliminazione in Champions League (lì c’è spazio, tanto, per migliorare, ma qui si valuta il campionato) e ha isolato lo spogliatoio dalle vicende societarie. Ha saputo correggere il tiro: dopo aver inseguito geometrie e bel gioco a inizio Serie A, si è rimesso in carreggiata nel senso del 3-5-2 e della solidità. I suoi marchi di fabbrica. Ha voluto fortemente Vidal e alla fine rimesso Eriksen al centro della chiesa. E c’è la sua firma anche dietro l’acquisto di Romelu Lukaku, il calciatore che più di tutti ha cambiato la storia recente dell’Inter.

I numeri - 82 and counting. Se manterrà questo ritmo, l’Inter chiuderà tra 91 e 92 punti in classifica. Sarebbe un dato che non si registra dal campionato 2017-2018 e testimonierebbe il passo che i nerazzurri hanno saputo imprimere a questa Serie A. Impossibile da tenere per tutta la concorrenza. A oggi, la squadra di Conte vanta la miglior difesa (29 gol subiti) e il secondo migliore attacco del campionato (74 gol fatti, come il Napoli, meglio solo l’Atalanta). Correndo più di tutti, in tutti i sensi: con 112,952 km percorsi, l’Inter è la squadra che ha faticato di più sotto questo profilo (anche se verosimilmente sarà superata dalla Lazio, a quota 112,281 km con una gara in meno). 14 gol su soluzione aerea, nessuno come l’Inter di Conte: è anche questione di testa.

Conte - 9

Il pagellone della difesa
Il pagellone del centrocampo
Il pagellone dell'attacco

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000