Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Inter Campione, il pagellone della difesa: la SDB punto di forza. Kolarov nota stonata

Inter Campione, il pagellone della difesa: la SDB punto di forza. Kolarov nota stonataTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 03 maggio 2021 13:45Serie A
di Ivan Cardia
Il pagellone a cura della redazione di TMW

I campionati si vincono con la difesa. L’Inter ha quella migliore della Serie A, numeri alla mano. E i voti più alti vanno inevitabilmente ai tre grandi protagonisti della retroguardia di Antonio Conte, un marchio di fabbrica per il tecnico salentino, che sul 3-5-2 ha fondato i propri successi da allenatore. La sigla sarà meno accattivante rispetto alla storica BBC bianconera, ma la SDB nerazzurra, il terzetto formato da Skriniar-De Vrij-Bastoni ha giocato un ruolo fondamentale nel diciannovesimo Scudetto. Sono loro i grandi protagonisti della retroguardia, con pochissimo spazio concesso agli altri. Che però si sono fatti trovare pronti, soprattutto nel caso di due senatori come Ranocchia e D’Ambrosio. Capitolo Handanovic: le ultime settimane hanno rimesso in discussione il portiere sloveno dei nerazzurri. Decisivo però a inizio stagione e uscito dal campo in ben 14 occasioni (su 34) con un clean sheet: nessuno come lui in questo campionato. La nota stonata? Kolarov: voluto da Conte per migliorare la gestione della palla lì dietro, è progressivamente finito ai margini delle scelte. Anche perché sul centro-sinistra si è fatta notare la crescita esponenziale del giovanissimo Bastoni, uno dei simboli di questo scudetto.

I numeri - Dei clean sheet di Handa si è già detto. Il portiere è il calciatore più impiegato in questo campionato da Conte: sempre in campo, nei 3.060 minuti finora giocati in Serie A, con 29 gol al passivo in 34 giornate. Tanta difesa, ma anche parecchi gol: Skriniar ne ha segnati tre in trenta presenze. Come lui anche D’Ambrosio, mentre colpisce il dato degli assist di Bastoni: tre, gli stessi di giocatori più offensivi come Young o Darmian. Grande la sproporzione nel minutaggio tra i protagonisti e gli altri: se nel trio difensivo titolare il meno presente è Skriniar (2.599’ finora in A), Ranocchia arriva ad appena 434 minuti in campo, D’Ambrosio a 419 e Kolarov addirittura a 387.

LE PAGELLE
Handanovic - 6.5
Skriniar - 8
De Vrij - 8
Bastoni - 8
D'Ambrosio - 6.5
Ranocchia - 6
Kolarov - 5
Padelli - s.v.
Radu - s.v.

Il pagellone del centrocampo
Il pagellone dell'attacco
Il pagellone di Antonio Conte

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000