Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lazio, il doppio snodo di Bologna: cancellare il Bayer e riprendere la corsa Champions

Lazio, il doppio snodo di Bologna: cancellare il Bayer e riprendere la corsa Champions
© foto di Andrea Staccioli
sabato 27 febbraio 2021 08:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

I ricordi della notte dell'Olimpico sono ancora vivi. Animano e bruciano i rimorsi di una Lazio che - ben consapevole della netta superiorità tecnica, fisica e mentale del Bayern Monaco - ancora non riesce ad accettare di essersi consegnata così tanto, regalando tre gol su quattro ai campioni di tutto. La rabbia, non tanto per la sconfitta in sé quanto per le modalità con cui è maturata, ha segnato l'avvicinamento alla trasferta odierna di Bologna (ore 18). La rabbia dovrà caratterizzare la partita dei biancocelesti, che nelle difficoltà si è sempre compattata. E così ha fatto da mercoledì mattina: "Dobbiamo rimanere uniti nelle difficoltà, questa sconfitta ci aiuta a crescere", hanno detto tutti i giocatori, decisi a dimostrare il proprio valore territorio amico del campionato italiano. "Dobbiamo trasformare la sconfitta in carica positiva", il monito invece di Inzaghi.

E se nessuno credeva nell'impresa contro i campioni di tutto del Bayern Monaco, tutti confidano nelle possibilità di confermarsi in Champions anche il prossimo anno. "È il nostro scudetto", ripete Inzaghi, sicuro che la sua creatura non ha niente da invidiare alle altre big della Serie A. Molto passa oggi da Bologna, tappa fondamentale: per la classifica (anche se è solo la 24a giornata) ma soprattutto per la testa di un gruppo, che scosso dalla lezione impartita da Lewandowski e compagni deve ritrovare fiducia e coraggio. Deve voltare subito pagina, la Lazio, altrimenti il ko in Champions invece di essere uno step di crescita rischia di essere un boomerang su tutta l'annata biancocleste. Che torna indietro con potenza per cancellare quanto di buono fatto nel 2021 dalla Lazio, la squadra che da inizio gennaio ha fatto più punti in campionato: ben 22 su 9 partite, uno in più della Juventus.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000