Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 20 febbraio 2021 01:00Serie A
di Luca Bargellini
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

INTER, ZHANG SPAVENTA IL MONDO NERAZZURRO. MILAN, TOMORI VERSO IL RITORNO AL CHELSEA. ROMA, FLORENZI SEMPRE PIU’ VICINO AL PSG. FIORENTINA, LIROLA FELICE A MARSIGLIA. SASSUOLO, CAPUTO AD UN PASSO DAL RINNOVO. BOLOGNA, MIHAJLOVIC PARLA DEL FUTURO

INTER
Un discorso di Zhang Jindong fa tremare i tifosi dell'Inter. Il numero uno di Suning ha parlato del futuro dell'azienda di Nanchino: nessun riferimento diretto alla società nerazzurra, ma il passaggio riportato da Titan Sport Plus, uno dei principali media cinesi a livello sportivo, sembra portare un messaggio piuttosto chiaro. "Dovremo concentrarci sul campo di battaglia principale - spiega Zhang sr. - lavorare in sottrazione, ridisegnare la linea di battaglia. Ci concentreremo sul commercio al dettaglio con risoluzione, chiuderemo e taglieremo le nostre attività irrilevanti in favore del commercio al dettaglio senza esitazioni".

MILAN
Thomas Tuchel, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di Premier col Southampton, è stato interpellato anche sul possibile ritorno alla base di Fikayo Tomori al termine di questa stagione: "A essere sincero finora non ho passato molto tempo a pensare a Tomori... Non perché non mi piaccia o perché non creda nel suo potenziale, ma semplicemente perché non ne ho avuto il tempo materiale. Ogni minuto che trascorro qui a Cobham è per i ragazzi che oggi fanno parte della rosa del Chelsea. Per questo club è una tradizione mandare tanti giocatori in prestito perché possano trovare lo spazio che non hanno avuto a Londra, questo è positivo ed è sempre un bel segnale. Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi parleremo con la società di tutti i nostri calciatori in giro per il mondo, compreso Fikayo, e guarderemo al futuro. Nello specifico, Tomori ha un potenziale importante, ma al momento non penso a queste cose".

ROMA
"Ho fiducia nel progetto e di quello che i proprietari vogliono fare con il club. Sento molto la loro fiducia e penso che la Roma abbia un potenziale incredibile". Così Tiago Pinto, nuovo gm del club giallorosso, a Sport Tv. Il dirigente poi ha proseguito sul primo mese e mezzo vissuto nella Capitale: "L'inizio non è stato facile a causa del Covid, quando sono arrivato ero ancora contagiato. C'erano diversi problemi, inoltre c'era il mercato aperto e per questo l'adattamento non è stato facile". Nuovo endorsement pubblico, invece, per Fonseca: "Il suo sostegno nei miei confronti è stato spettacolare. È un grande allenatore, con molta esperienza. È un tecnico di classe internazionale".
Roger Ibanez ieri si è infortunato nel corso della sfida contro il Braga in Europa League ma a breve potrà tornare a sorridere per l'imminente rinnovo di contratto con la Roma. Il difensore prelevato dall'Atalanta, entro fine mese firmerà un accordo fino al 2025 raddoppiando l'attuale ingaggio e passando dagli attuali 800mila euro a 1,5 milioni a stagione. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.
L'arrivo a Parigi di Alessandro Florenzi, come quello di Moise Kean, era stato accolto da un mix di scetticismo e stupore. Il terzino azzurro era reduce da un paio di stagioni non proprio entusiasmanti ma Leonardo, dopo aver perso Meunier, è andato sul sicuro, affidandosi a un giocatore che conosce molto bene. E dopo pochi mesi, l'ex capitano della Roma ha conquistato tutti: quella contro il Barcellona è solo l'ultima di una serie di prestazioni davvero molto positive. Così, il Paris Saint-Germain starebbe pensando di esercitare l'opzione di acquisto che aveva concordato in estate con i giallorossi.
Come spiega L'Equipe nella sua edizione odierna, si tratta di un prezzo molto ragionevole per un giocatore che è nel pieno della sua carriera: otto milioni di euro sono un'inezia per il club francese, che è rimasto piacevolmente sorpreso dalle qualità del 29enne esterno, gradito a tutti anche nello spogliatoio.

FIORENTINA
Il terzino spagnolo Pol Lirola, di proprietà della Fiorentina ma da gennaio passato in prestito all'Olympique Marsiglia per sei mesi, ha risposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa di oggi in vista della partita contro il Nantes. Il giocatore ha parlato anche del suo futuro, queste le sue parole: “È vero che qui sono in prestito, ma per il momento penso solo a giocare bene e vedremo a giugno se la società mi terrà, ma qui sono molto contento“.

SASSUOLO
Francesco Caputo, attaccante del Sassuolo, dichiara il suo amore ai neroverdi. Lo fa in un'intervista a Sky Sport, dove conferma la volontà di rinnovare col club emiliano. "Stiamo lavorando anche sulla palla in profondità, dobbiamo proporre tutto. Il gol con lo Spezia è frutto degli allenamenti ma sappiamo anche soffrire, abbiamo recuperato Berardi. Ci spiace per Boga che si è fermato ma fisicamente ne stiamo uscendo alla grande. All'andata il Bologna ci ha messo in difficoltà, gioca uomo contro uomo, ti viene a prendere forte. Poi nel secondo tempo è venuta fuori la qualità del Sassuolo e abbiamo ribaltato una gara incredibile. Se vinciamo siamo attaccati a un sogno, al treno che è davanti. Il rinnovo? Siamo ai dettagli, sono contento della fiducia del club, cerco di ricambiarla sul campo, sono contento di continuare qui".

BOLOGNA
Alla vigilia di Sassuolo-Bologna, Sinisa Mihajlovic ha parlato in conferenza stampa soffermandosi anche sul proprio futuro: "Io a Bologna sto bene, sono tranquillo e sereno anche se qualche volta mi arrabbio. Sto bene con i ragazzi, con la società, fino a qualche giorno fa anche con i tifosi (ride, ndr). Ora penso a salvarmi e a fare più punti possibile, poi a fine stagione parleremo degli obiettivi della società e si vedrà ma fino ad ora abbiamo sempre condiviso tutto e siamo sempre stati d'accordo. Ad ogni modo non si sa mai quello che potrà succedere".

TOTTENHAM, L’AGENTE DI BALE PARLA DEL REAL MADRID. PSG, IL MINISTRO DELLO SPORT SI SCHIERA PER MBAPPE. CAMAVINGA PUNTA IL FUTURO

PREMIER LEAGUE
Jonathan Barnett, agente di Gareth Bale, è tornato a parlare dell'addio burrascoso del gallese al Real Madrid, puntando il dito contro i tifosi e Zidane. "Non ho parlato con nessuno del Real Madrid in questi mesi. Ho un ottimo rapporto con loro e penso che col tempo le persone si renderanno conto di quanto sia stato importante Bale, quanto sia stato trattato male dai tifosi quando dovrebbero ringraziarlo ogni giorno della loro vita per quello che ha fatto per il club. È una situazione ridicola, di cui i madrileni dovrebbero vergognarsi. Il suo compito non è quello di essere amico dei tifosi. È stato perfetto in campo ed è stato grande con il club. Non ha mai detto niente di sbagliato e ha vinto tanti trofei; ha segnato alcuni dei gol più belli di tutta la storia del Real Madrid, quindi penso che quando guarderanno indietro, vedranno quanto sono stati idioti", ha detto a Goal.

LIGUE 1
Kylian Mbappé deve restare al Paris Saint-Germain. Dopo la strepitosa prestazione del Camp Nou, in Francia sono tutti d'accordo: preservare il loro talento e impedirgli di andare a deliziare altre platee deve essere l'obiettivo principale. A questo proposito è sceso in campo addirittura il Ministro dello Sport, Roxana Maracineanu, che a France Info ha fatto un accorato appello al giocatore: “Kylian, devi restare in Francia. Vogliamo continuare a guardarti giocare in questo modo. Abbiamo bisogno di te, il pubblico ha bisogno di te, il PSG ha bisogno di te e i giovani calciatori devono avere degli esempi da seguire".
Jonathan Barnett, oltre a essere l'agente di Gareth Bale, cura anche gli interessi di Eduardo Camavinga, il giovane talento in forza al Rennes che potrebbe trasferirsi in un grande club a luglio: "Per il momento non abbiamo parlato seriamente con gli altri club. Eduardo vorrebbe giocare in una grande squadra. Il Real Madrid è una di queste, così come il Barcellona. Ma ci sono tanti club, in Germania, Italia e Inghilterra, che vorrebbero averlo. Costa almeno 50 milioni, non so quanti potranno permetterselo e anche il Real sta attraversando momenti difficili. Rinnovo col Rennes? Non parlo di faccende private. Mai. A nessuno interessa quello che stiamo facendo", ha detto a Goal.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000