Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Sarri: "Le polemiche post derby non mi interessano. Champions? Può succedere di tutto"

TMW - Sarri: "Le polemiche post derby non mi interessano. Champions? Può succedere di tutto"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 20 marzo 2023, 21:30Serie A
di Lorenzo Di Benedetto
fonte da Castiglion Fiorentino, Lorenzo Marucci

Presente a Castiglion Fiorentino al Gran Galà dello Sport, il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri ha parlato alla stampa presente, partendo dalla vittoria nel derby contro la Roma vinto ieri. Queste le sue parole raccolte da TMW: "Siamo contenti di aver reso felice la nostra gente, spero che questa vittoria ci dia benzina".

Cosa pensa delle polemiche nel post gara di ieri?
"Mi estraneo molto da queste storie. Non mi interessa quello che dicono gli avversari all'esterno, le motivazioni vanno trovate all'interno. La nostra squadra ieri era più focalizzata sull'obiettivo, questa era la sensazione. Abbiamo preso in mano la gara e giocare in superiorità numerica è stato un vantaggio".

Adesso siete in vantaggio per la corsa Champions?
"Il secondo posto lascia il tempo che trova. Nelle ultime cinque abbiamo recuperato 6/7 punti sulle squadre che avevamo davanti. Ne mancano tante alla fine e può succedere di tutto".

Ha chiesto qualche consiglio sulla volata Champions a Saronni (presente stasera all'evento ndr)?
"Se la mia squadra fosse in grado di fare il finale di campionato come Saronni fede l'ultimo chilometro al Mondiale saremmo a posto. Il ciclismo è la mia passione feroce".

Mancini ha detto che non ci sono più talenti perché non si gioca più per strada. È d'accordo?
"Sì, oggi i ragazzi fanno tre ore di scuola calcio a settimana, noi facevamo cinque ore al giorno di oratorio e strada".

Zaccagni e Casale non sono stati convocati. Cosa ne pensa?
"In questo momento fanno comodo a me, se Mancini pensa che non gli possano fare comodo sono contento così".

La Fiorentina può vincere la Conference League?
"È una squadra forte che ha avuto un momento difficile. Che è una squadra forte lo sta dimostrando nell'ultimo periodo, negli ultimi due mesi sono quelli che hanno fatto più punti".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile