Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pres. Federcalcio albanese: "Italia, Spagna e Croazia qua per vincere. Nessuna paura"

Pres. Federcalcio albanese: "Italia, Spagna e Croazia qua per vincere. Nessuna paura"TUTTO mercato WEB
martedì 11 giugno 2024, 21:57Euro 2024
di Andrea Piras

Il presidente della Federcalcio albanese Armand Duka ha parlato del prossimo Europeo che inizierà proprio dal match contro l'Italia: "La squadra si sta preparando molto seriamente, tutto è andato molto bene, sotto tutti gli aspetti la situazione sembra buona. Ormai siamo agli ultimi giorni, aspettiamo la prima partita, la responsabilità aumenta, l'emozione aumenta. Le aspettative sono alte, ma ho anche detto ai ragazzi che non dobbiamo assumerci la responsabilità, lasciamo che la assumano le altre tre Nazionali.

I nostri tre avversari vengono a questa competizione forse per vincere, la loro responsabilità è molto grande, mentre noi abbiamo vinto il nostro Europeo in qualche modo, quindi dobbiamo giocare liberamente, non provare emozioni straordinarie. Indubbiamente la partita contro l'Italia ha la responsabilità, ma dobbiamo averla finché non danneggi la condizione sportiva della squadra.

Paura? La paura, è proprio ciò che non dovremmo avere, ma il rispetto sì. Abbiamo tre ottimi avversari, attenzione e maggiore rispetto per la qualità che hanno, sono tutte e tre ottime squadre. L’Italia, la nostra prima rivale, ha ottime qualità. Molti pensano che non sia la migliore Italia, quella delle stelle del passato, ma lo abbiamo visto nell'ultima amichevole, quella contro la Bosnia. Era molto ben messa in campo, con qualità, una squadra che può crearti problemi da un momento all'altro. Quindi niente paura, ma occhio alla qualità degli avversari".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile