Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Cagliari, Pavoletti: "Con Semplici la svolta. Prima avevo pensato seriamente all'addio"

Cagliari, Pavoletti: "Con Semplici la svolta. Prima avevo pensato seriamente all'addio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 15 maggio 2021 00:23Serie A
di Simone Bernabei

Nel corso della sua intervista a Radiolina, l'attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti ha parlato anche dell'arrivo di Leonardo Semplici in panchina e delle voci di mercato dei mesi scorsi su di lui: "È sempre importante avere la fiducia, soprattutto quella che mi era stata tolta nella prima parte della stagione era quella umana nello spogliatoio. Sapete quanto tengo al Cagliari, quanto tengo a quello spogliatoio. Quando ti iniziano a fare fuori, soprattutto umanamente, poi anche il calciatore Pavoletti fa fatica. Il mister è arrivato qui, la prima cosa che mi ha detto è che per lui ero importante e che mi voleva ributtare dentro al progetto. Solo quello mi ha dato una boccata d’ossigeno. Mi ha ridato quello che mi mancava dopo un anno difficile, per il lungo infortunio, e sei mesi dove entravo per cinque minuti. Mi è servita una parola per farmi risentire dentro al progetto: quello mi è bastato. Poi il mister ha fatto scelte giuste, instaurato un buon rapporto con tutta la squadra. I risultati non sono un caso, nel bene e nel male derivano da tanti fattori e l’allenatore è importante".

Le passate voci di mercato? "Ho comprato casa a Cagliari, ma viste le mie condizioni dei primi sei mesi qualche pensiero l’ho fatto, sono sincero. Io, a trentadue anni, non mi posso permettere di giocare cinque minuti a partita. Vero che potrei stare in panchina, però devo anche essere messo nelle condizioni di potermela giocare. Dico la verità: ci sono state delle voci di mercato, più o meno vere, dove il discorso era andato un po’ avanti. Poi per fortuna è andata come volevo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000