Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Il triennio a Sassuolo di De Zerbi - Le grandi plusvalenze grazie alla sua gestione

Il triennio a Sassuolo di De Zerbi - Le grandi plusvalenze grazie alla sua gestioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
lunedì 17 maggio 2021 13:51Serie A
di Raimondo De Magistris

Roberto De Zerbi lascia il Sassuolo dopo tre anni. Oggi su TMW diversi focus sul suo lavoro sulla panchina neroverde

Il triennio al Sassuolo di Roberto De Zerbi iniziò con una campagna trasferimenti che trasformò radicalmente la rosa neroverde. La società emiliana decise di cedere il leader di quel gruppo, Francesco Acerbi, e il miglior marcatore della squadra, Matteo Politano, per far spazio a una lunga serie di volti nuovi che sono stati più o meno valorizzati: arrivò quell'estate Jeremie Boga per circa 4 milioni di euro (oggi ne vale più di 30) e sempre quella estate arrivò Manuel Locatelli, giocatore la cui valutazione attuale è di circa 40 milioni di euro. Poi Marlon, Bourabia, Djuricic (da svincolato) e Boateng, che proprio grazie al Sassuolo s'è guadagnato la chiamata del Barcellona. Fu anche però l'estate di Babacar, Di Francesco e Brignola, oltre 20 milioni di euro complessivi spesi per risultati non proprio esaltanti.

Nell'estate 2019 ad andare via furono tre giocatori che erano al Sassuolo già da prima. E che De Zerbi esaltò nel migliore dei modi nella sua prima annata: Merih Demiral volò alla Juventus per 18 milioni di euro, ancor di più Stefano Sensi è costato all'Inter: circa 25 milioni di euro tra prestito e riscatto. Poi due cessioni alla Fiorentina: Pol Lirola e Kevin-Prince Boateng, operazione complessiva da poco meno di 15 milioni di euro.
Molto meno il Sassuolo ha cambiato la scorsa estate. Di fatto, nel settembre 2020 l'ad Carnevali ha ceduto un solo giocatore, ovvero Alfred Duncan per 15 milioni di euro alla Fiorentina.

De Zerbi lascia in dote al club un parco giocatori che grazie al suo lavoro ha un valore molto alto: per transfermarkt (in basso la grafica) oggi il valore della rosa del Sassuolo è di 211 milioni di euro, all'ottavo posto in Serie A. Un valore che è più o meno doppio rispetto a quello che la rosa del Sassuolo aveva al momento del suo arrivo.

LEGGI ANCHE - I risultati: dai 43 punti del 2019 ai 59 (almeno) di oggi

Valore rosa
Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Buffon racconta il suo futuro. Kjaer e la fascia di capitano al Milan
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000