Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Juve si gode Cuadrado uomo assist. E con l’Atalanta può tornare a centrocampo

La Juve si gode Cuadrado uomo assist. E con l’Atalanta può tornare a centrocampoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 14 aprile 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

È possibile dopo 32 primavere, quasi 33, realizzare la miglior stagione della propria carriera professionistica? La risposta è semplice: sì, se ti chiami Juan Cuadrado. È sotto gli occhi di tutti l’annata di altissimo livello che l’esterno ex Chelsea e Fiorentina, fra le altre, sta mettendo in mostra all’ombra della Mole Antonelliana. Principalmente da terzino destro con il compito affidatogli da Pirlo di fare da pendolo fra difesa e centrocampo, alzando costantemente la propria posizione ma ripiegando con rapidità per riallinearsi ai compagni di reparto; in diverse occasioni nella porzione centrale del campo con meno obblighi difensivi e maggiore libertà, e lucidità, di occuparsi con costanza nel creare superiorità numerica e servire assist ai compagni. Assist, parola chiave quando si parla del colombiano: sono 14 stagionali, a pari merito, in giro per l’Europa, con Bruno Fernandes e Kimmich (dati Opta). Meglio di loro tre solo De Bruyne, Son e Kane a quota 16 con Müller leader di questa speciale classifica a 17. Nel gotha dunque degli uomini assist, di quei giocatori che tanto piacciono agli attaccanti delle rispettive squadre.

CON L’ATALANTA TORNA ALTO? - 45 minuti Col Genoa gli sono bastati per aggiungere un’altra azione degna di nota con dribbling secco su Rovella e passaggio arretrato per il mancino di Kulusevski. Poi un po’ di lucidità persa per strada a rincorrere le accelerazioni di Zappacosta, un’ammonizione e la sostituzione a fine primo tempo per evitare rischi inutili. Come accaduto contro la Fiorentina quando la mancanza di freschezza è costata a lui l’espulsione e alla Juve, poi, la partita. Da terzino contro i liguri, da terzino contro i toscani. Esterno alto invece nella convincente prestazione di marca bianconera nello spareggio Champions vinto contro il Napoli. E da uno spareggio portato a casa a un altro da affrontare domenica, al Gewiss Stadium, contro l’Atalanta. E per Pirlo, la possibilità di riproporre una batteria di esterni bassi Danilo-Alex Sandro e una di esterni alti Cuadrado-Chiesa, è molto più di un’opzione. Per contenere ma anche per sfruttare la verve offensiva dell’uomo assist colombiano Juan Cuadrado nel pieno della sua miglior stagione.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, c’è anche Zidane per la panchina. Napoli, quattro gare da vincere
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000