Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Lautaro e rinnovo con l'Inter, quando i grandi ex incoronavano il Toro prima dello sbarco in Italia

Lautaro e rinnovo con l'Inter, quando i grandi ex incoronavano il Toro prima dello sbarco in ItaliaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
martedì 26 gennaio 2021 19:30Serie A
di Marco Conterio

La firma di Lautaro Martinezcon l'Inter si avvicina. 2024 come nuovo contratto del Toro nerazzurro, l'incontro di oggi con l'entourage può esser stato decisivo in questo senso. Cosa dicevano di Lautaro alcuni dei grandi ex del calcio argentino, prima che sbarcasse in Italia?

Maggio 2017, Nestor Sensini "Non è una prima punta. Qui sta facendo molto bene, e può servire alle squadre italiane. Il calcio italiano è un'altra cosa, e se arriverà dovrà adattarsi. Ma può giocare benissimo in Italia".

Agosto 2017, Daniel Bertoni "Io non sponsorizzo nessuno. L’unico che posso sponsorizzare è Lautaro Martinez del Racing che è un centravanti straordinario e mi piace un ragazzo che si chiama Torres che non ha ancora esordito nel Boca".

Febbraio 2018, Oscar Ruggeri "Di certo c'è solo una cosa: è una fuoriserie. Gioca davvero bene a calcio. L'operazione portata avanti da Milito è stata eccellente, ha fatto filtrare l'interesse del Real Madrid e così l'Inter ha accelerato".

Febbraio 2018, Carlos Tevez "Viviamo così velocemente che se uno gioca bene una partita è già al Mondiale - ha detto l'Apache - e se poi giochi male un'altra allora Sampaoli è un pazzo a volerti convocare. Martinez ha fatto tre gol contro l’Huracan, ma l’ho visto nella partita precedente contro l’Union di Santa Fe e non ha toccato un pallone, e i giornalisti l’hanno massacrato. Per i tifosi Martinez ha già un posto per il Mondiale. Uno deve mantenere un livello costante per creare dei dubbi al ct della Seleccion. La verità è che bisogna convocare uomini. Per me un Mondiale lo vinci con gli uomini, con gente pronta a tutto".

Febbraio 2018, Eduardo Coudet "L'altro giorno ho detto a Lautaro che non avrebbe mai segnato tre gol in una partita. Mi sa che l'ho fatto arrabbiare... A fine partita però mi ha chiesto se gli firmavo il pallone. Al di là delle sue qualità da attaccante, mi è piaciuto il suo sacrificio. I nostri attaccanti sono i primi difensori della squadra".

Marzo 2018, Hernan Crespo "Lautaro è molto bravo secondo me, può fare l’esterno offensivo, la seconda punta e il centravanti. Le qualità ci sono, ma i tempi sono cambiati: io sono partito dal Parma e poi feci la mia carriera, lui invece brucia le tappe e dall’Argentina va direttamente all’Inter. Anche Icardi, prima di andare all’Inter, è passato dalla Sampdoria”.

Marzo 2018, Gabriel Heinze "Lautaro Martinez è in un momento straordinario. Mi rende molto felice perché è argentino e ci darà molto. Ha anche Lisandro López accanto a lui che lo consiglierà e guiderà sulla buona strada. Come si marca? Con grande forza, sapendo che è un dentro o fuori, standogli addosso passo dopo passo come se fosse una questione personale. Dobbiamo godercelo, tranne questa domenica".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000