Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle dell'Atalanta - Strapotere Zapata. Gasperini infrange i dogmi e vince ancora

Le pagelle dell'Atalanta - Strapotere Zapata. Gasperini infrange i dogmi e vince ancoraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 21 marzo 2021 14:42Serie A
di Pietro Lazzerini

Hellas Verona-Atalanta: 0-2 (33' Malinovskyi, 42' Zapata)

Gollini 7: Inoperoso per gran parte della gara, compie una parata spettacolare al 74' stoppando Lazovic e dunque anche la potenziale riapertura del match.

Djimsiti 6,5: Lo schieramento a 4 difensori non lo sconvolge, anzi forse lo premia. Una partita solida e precisa dove non disdegna anche qualche sortita offensiva.

Romero 7: In continua crescita e ormai leader difensivo di questa Atalanta. Il rigore arriva su un suo contrasto e mette lo zampino spesso e volentieri anche nelle azioni offensive. Imprescindibile ormai nei piani tattici di Gasperini che lo vede bene anche da centrale a 4.

Palomino 7: Grande partita come i compagni di reparto. Gli attaccanti avversari non la vedono mai ed è chiaro che non sia solo un demerito dei veronesi.

Toloi 6: Colpito al volto poco dopo l'avvio da parte di Barak, rientra dopo una decina di minuti e resiste nel ruolo di terzino destro nell'inedita difesa a 4. (Dal 64' Maelhe 6: Ancora qualche difficoltà soprattutto entrando a gara in corso. Nessun errore particolare, ma nemmeno sortite di rilievo in un ruolo chiave per Gasperini).

Freuler 6,5: Frangifrutti davanti alla difesa protegge i compagni e si trasforma in centrale quando i difensori si staccano in avanti.

De Roon 7: Se Romero è leader in difesa, lui è leader per tutto il resto del campo. Altra grande prestazione che annichilisce il centrocampo avversario costringendo Juric a cambiare più volte, senza mai trovare la quadra.

Malinovskyi 7: Oltre al rigore segnato, tanti appoggi precisi e una disponibilità nei confronti dei compagni che dà una marcia in più all'Atalanta.(Dall'86' Kovalenko S.V.).

Pessina 6: Meno coinvolto nel gioco rispetto ad altre partite ma comunque prezioso come raccordo tra centrocampo e attacco. (Dal 75' Ilicic 6,5: Ancora il passo non è quello dei giorni migliori, il piede sì e si vede nell'incrocio dei pali colpito allo scadere).

Miranchuk 6 Prova a dare una mano a Zapata come appoggio all'azione offensiva ma difficilmente si rende pericoloso. Comunque una buona partita fino al cambio conservativo da parte di Gasperini. (Dal 64' Pasalic 6,5: Entra per dare maggiore equilibrio al centrocampo e la squadra riprende il gioco in mano come nel primo tempo).

Zapata 7,5: Ci mette un po' per mettersi in moto ma a un certo punto il suo motore esplode letteralmente. Fa reparto da solo contrariamente alla sua abitudine e dopo due occasioni non andate a buon fine segna un gol di potenza e precisione sverniciando Lovato e poi battendo Silvestri con un tocco delizioso. (Dal 76' Muriel 6,5: non è un caso che sia il miglior marcatore dalla panchina, quando entra spariglia le carte e anche oggi va a un passo almeno due volte dal gol del 3-0. Mezzo voto in meno solo perché si è incaponito in più occasioni senza vedere compagni piazzati meglio).

Gasperini 8: Rivoluziona la tattica che per lui solitamente ha il sapore del dogma e ha ragione. Stupisce l'allievo Juric che ci mette tutta la partita per capire come sistemare le cose senza riuscirci. La sua squadra viene telecomandata anche con la difesa a 4, dimostrando che è lui il condottiero di una squadra che non smette di stupire e che senza Champions potrebbe puntare al secondo posto dietro all'Inter.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000