Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Gasperini: "Non c'è spazio per i pensieri tristi, dobbiamo avere un unico obiettivo"

LIVE TMW - Gasperini: "Non c'è spazio per i pensieri tristi, dobbiamo avere un unico obiettivo"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 7 dicembre 2021, 14:09Serie A
di Patrick Iannarelli
Diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com. Premi F5 per aggiornare la pagina

13.30 - Tra pochi minuti Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, interverrà in conferenza stampa per analizzare il match contro il Villarreal.

13.46 - È iniziata la conferenza stampa di Gasperini: "C'è fiducia di centrare il traguardo. Il Villarreal è una squadra forte, ha vinto l'Europa League qualche mese fa, sta attraversando qualche difficoltà in campionato, ma questa è un'altra competizione. Sappiamo quali sono le difficoltà della gara".

Quanto è importante giocare in questo momento in cui la squadra è davvero in fiducia?
"Arriviamo a questa gara in un momento molto buono di risultati, ma dobbiamo essere bravi a cancellare le vittorie così come le sconfitte, si riparte da 0-0, abbiamo un solo risultato utile. Giocheremo in casa la gara decisiva, ma non abbiamo di sicuro la certezza della qualificazione, ma c'è fiducia".

È la notte più importante?
"Non lo so se è la più importante, tutte le partite da dentro o fuori diventano gare fondamentali. È successo con Shakhtar e Ajax, ma anche quella col PSG, non siamo arrivati in semifinale per pochi minuti. È il bello di questa competizione, dove le partite da dentro o fuori creano un'attesa e un pathos sicuramente superiore. È una squadra forte, all'andata ci sono state più gare nella stessa partita, non c'è mai una supremazia in questi tipi di match. Diventeranno fondamentali gli episodi, dovremo essere bravi e precisi".

Il meteo?
"Spero che le condizioni atmosferiche non vadano ad influire, sarebbe un peccato indipendentemente dal risultato, mi auguro che ci dia un po' di tregua, spero che le previsioni non siano così pessimistiche".

Il Villarreal?
"Hanno vinto meritatamente Europa League e Supercoppa, poi Emery anche col Siviglia ha raggiunto traguardi fantastici. Li invidiamo un po' per i risultati raggiunti (ride, ndr)".

Quale trofeo vorrebbe vincere?
"Concorriamo per lo scudetto, la Champions e la Coppa Italia, ma se si riduce tutto a una vittoria di un campionato o di una Champions per misurare il valore di questa squadra si rischia di togliere molto a quello che hanno fatto questi ragazzi. Le squadre che abbiamo davanti in campionato hanno allenatori che non hanno mai vinto uno scudetto, ma i successi non sono solo quelli. La vittoria è avere tutta Bergamo con noi, per vivere queste partite, non dobbiamo dimenticarlo".

L'eventuale qualificazione in Europa League non deve essere vista come una sconfitta?
"Non possiamo avere pensieri negativi, dobbiamo pensare solo al meglio. Oggi dobbiamo avere un unico pensiero, un'unica voglia di arrivare".

Gli infortunati?
"C'è fuori soltanto Gosens, speriamo di recuperarlo già a gennaio, c'è qualche acciacco dovuto alla partita di Napoli, ma speriamo che possano recuperare tutti. La gara di domani può avere più partite nei 90', dovremo essere bravi a sfruttare i nostri momenti e impedire a loro di sfruttare le occasioni. Sarà una partita spettacolare, mi auguro bella come l'andata".

Ora è un'Atalanta diversa.
"L'esperienza ci ha dato molto, ci ha dato maggiore consapevolezza. Ma non ci deve togliere l'emozione per poter affrontare queste gare, questa sensazione ti aiuta a dare qualcosa in più. Per vincere devi fare qualcosa di molto buono".

L'emozione aumenta visto che giocherete davanti al vostro pubblico?
"Per me è un orgoglio poter giocare una gara simile a Bergamo, in questi anni troppe gare e troppe soddisfazioni non le abbiamo potute condividere con la nostra gente, questo è già un grande successo. È chiaro che il risultato determinerà cosa accadrà dopo, ma già prima della gara sarà un bell'evento. Sarà bellissimo giocarla col pubblico".

14.09 - È terminata la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000