Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Manchester City-Manchester United 0-2, le pagelle: Maguire un muro, male Cancelo

Manchester City-Manchester United 0-2, le pagelle: Maguire un muro, male CanceloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 07 marzo 2021 19:37Calcio estero
di Federico Martino

Manchester City-Manchester United 0-2

Marcatori: 2' rig. Bruno Fernandes, 50' Shaw.

MANCHESTER CITY

Ederson 6 - Intuisce la traiettoria del calcio di rigore di Bruno Fernandes e tocca anche la palla, ma non quanto basta per evitare il gol. Non ha responsabilità sulla rete di Shaw.

Cancelo 5 - Distratto e impreciso, sin dai primi minuti si rende protagonista di svariati errori in disimpegno. Shaw dalla sua parte lo mette in crisi. (Dal 65' Walker 6 - Guardiola lo inserisce con l'obiettivo di ridare solidità alla fascia destra, zona di campo in cui lo United costruisce le proprie fortune. Lui esegue quanto richiesto).

Stones 6 - Partita senza sbavature in fase di impostazione. In difesa fa quel che può, nonostante la squadra tenda spesso a sbilanciarsi.

Dias 6 - Al pari di Stones, dà vita ad una prestazione lineare, nonostante i due gol subiti.

Zinchenko 6 - Si fa vedere raramente in sovrapposizione sulla fascia sinistra. Rimane basso, prediligendo giocate sicure.

Gündoğan 6.5 - Nel primo tempo suona la carica andando più volte alla conclusione e caricandosi sulle spalle il centrocampo. Molto intelligente nel leggere i tempi di inserimento.

Rodrigo 6 - La traversa colpita pochi minuti prima del raddoppio dello United grida ancora vendetta. Non demerita a centrocampo, dove spesso si prende la licenza di appoggiare le azioni offensive della squadra.

De Bruyne 6 - Irriconoscibile nei primi minuti, con lo scorrere delle lancette alza il livello della propria gara dispensando palloni deliziosi ai suoi compagni, i quali però non ne approfittano.

Mahrez 6 - Nella prima frazione si rivela l'uomo più pericoloso dei Citizens: non esita a puntare l'avversario e a creare scompigli nella retroguardia avversaria. Nella ripresa la sua vena creativa cala.

Gabriel Jesus 5 - Con uno scellerato intervento falloso ai danni di Martial causa il calcio di rigore che indirizza la gara a favore della squadra di Solskjær. Di questo episodio ne risente la sua prestazione, decisamente troppo opaca. (Dal 70' Foden 6 - Entra in campo con la giusta cattiveria agonistica. Getta alle ortiche anche una buona palla gol).

Sterling 5 - Poco brillante sulla sinistra, spesso pecca di imprecisione nell'ultimo passaggio. Soffre la densità difensiva dello United e nel secondo tempo manca da pochi metri la palla che avrebbe potuto riaprire il match.

MANCHESTER UNITED

Henderson 6 - Non deve compiere parate impegnative, chiaro indizio della serata no del City.

Wan-Bissaka 6.5 - Dalla sua parte ha un cliente scomodo come Sterling, eppure lui si destreggia bene, contenendolo egregiamente. Meticoloso.

Lindelöf 6.5 - Compone con Maguire una granitica coppia difensiva. Chiedere a Gabriel Jesus.

Maguire 7 - È una calamita nell'area di rigore dei Red Devils: legge in anticipo quasi ogni traversone, contenendo le velleità offensive di Gabriel Jesus. Una garanzia.

Shaw 7 - È l'arma segreta di Solskjær, l'uomo in più. Giganteggia sulla fascia sinistra, inventandosi un gran gol in seguito ad un'azione che lui stesso prima avvia e poi capitalizza.

McTominay 6.5 - Mette fisicità, grinta e tecnica al servizio della squadra: Solskjær non potrebbe chiedergli di più. Instancabile motorino del centrocampo.

Fred 6 - Dinamico e volenteroso in mediana, tiene botta dinanzi alla qualità dei palleggiatori dei Citizens.

James 6 - In attacco non lascia il segno: la squadra predilige lo sviluppo sulla sinistra e lui rimane spesso tagliato fuori dalla manora. Compensa con una grande applicazione difensiva.

Bruno Fernandes 6.5 - Realizza freddamente il calcio di rigore conquistato da Martial dopo pochi secondi di gioco. Fa da collante tra centrocampo e attacco, disegnando con le sue geometrie le ripartenze dei Red Devils. (Dal 90'+3' Williams s.v.).

Rashford 6.5 - La squadra si poggia sulle sue sfuriate per dare il via alle azioni di contropiede. Confeziona l'assist per il gol di Shaw, anche se talvolta eccede di sicurezza negli ultimi venti metri. (Dal 73' Greenwood s.v.).

Martial 6.5 - Conquista dopo pochi secondi il calcio di rigore da cui nasce il vantaggio dello United. Soprattutto nel secondo tempo va a nozze con gli spazi lasciati dal City, anche se spreca una limpida occasione che sarebbe valsa lo 0-3. (Dall'87' Matic s.v.).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000