Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Caso Suarez, la chat del ministro svelata da La Nazione: "Si può accelerare la cittadinanza?"

Caso Suarez, la chat del ministro svelata da La Nazione: "Si può accelerare la cittadinanza?"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 14 gennaio 2021 08:03Serie A
di Pietro Lazzerini

La Nazione di questa mattina svela la chat tra il ministro dei Trasporti Paola De Micheli e il capo di gabinetto del Viminale Bruno Frattasi dove veniva chiesto un "aiuto" per completare l'iter della cittadinanza per Luis Suarez: "La Juventus mi chiede notizie di questa richiesta di cittadinanza, mi aiuteresti? - scrive il ministro, amico d'infanzia del ds della Juventus Fabio Paratici - Trattasi di un giocatore che la Juve vuole comprare. Non ha fatto l'esame perché sta da 11 anni in Europa. Mi consigli di mettere in contatto la Juve con un tuo dirigente per accelerare?". Alla risposta affermativa da parte del Viminale, ecco che viene comunicato il nome di Luigi Chiappero, avvocato dei bianconeri che è stato poi messo in contatto con il prefetto Michele Di Bari e la dirigente Antonella Dinacci. Il ministro, sentito il 13 novembre dai magistrati nell'ambito dell'inchiesta "esame farsa", ha dichiarato: "Durante il calciomercato fui contattata da Paragici, mio amico d'infanzia. Mi disse che stava comprando Suarez e che l'accordo era quasi fatto. Mi spiegò che non aveva il passaporto italiano, che era necessario per il buon esito dell'affare. Mi chiese di supportarlo per le tempistiche della domanda e gli risposi che avrei contattato il capo del gabinetto del ministero dell'Interno, cosa che feci subito". Il verbale del ministro smentisce così Paratici, che aveva negato di aver avuto contatti col Viminale e dunque indagato per false dichiarazioni, come l'avvocato della Juve Chiappero. Secondo la Procura, diretta da Raffaella Cantone, ci sono diversi dubbi sul motivo per cui la Juve ha rinunciato all'acquisto dell'uruguaiano. L'ipotesi della Procura è che la trattativa non sia saltata per il rischio di non completare l'iter della cittadinanza in tempo per la chiusura del calciomercato, ma perché la Juventus avrebbe saputo dell'indagine in corso.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000