Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, ecco la reazione da big. I rossoneri si sentono forti e pensano in grande

Milan, ecco la reazione da big. I rossoneri si sentono forti e pensano in grande TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 10 gennaio 2021 08:15Serie A
di Antonio Vitiello

La risposta dopo il ko con la Juve è arrivata subito. Il Milan ha impiegato un tempo contro il Torino per chiudere la pratica e archiviare un altro match, portando a casa altri tre punti e volando a quota 40 dopo 17 partite. Stefano Pioli aveva chiesto una reazione ai suoi ragazzi ed è puntualmente arrivata, segno che questo gruppo è ormai maturo e l’incidente di percorso contro la Juve è stato immediatamente dimenticato.

Il Milan ha ottenuto finora 40 punti: dopo 17 giornate, nell’era dei tre punti a vittoria, i rossoneri hanno fatto meglio solo nella stagione 2003/04 (42). Il Milan ha segnato almeno due gol in 16 partite in questo campionato: nella storia della Serie A nessuna squadra ha realizzato 2+ gol in più partite in un girone di andata (16 anche per l'Inter nel 1949/50 e nel 1950/51). “Non sono sorpreso, mi aspettavo questa risposta. La squadra è giovane ma forte. Abbiamo giocato un primo tempo di altissimo livello, poi nel secondo tempo è stato normale gestire e soffrire un po’. Sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi”, ha commentato Pioli.

Il Milan ha giocato di nuovo in emergenza, con cinque infortunati e due in panchina perché non al meglio (Ibrahimovic e Calhanoglu sono entrati solo nel finale di partita). Ma le defezioni continuano perché Sandro Tonali e Brahim Diaz sono usciti dal campo per infortunio: il centrocampista ha rimediato un trauma contusivo al polpaccio sinistro, mentre per lo spagnolo si tratta di un trauma contusivo alla caviglia sinistra. Nelle prossime ore saranno valute le loro condizioni per capire i tempi di recupero.
Sull’utilizzo di Ibrahimovic il tecnico rossonero ha dichiarato: "Avevamo un programma preciso, sapevamo che per la convocazione era importante il provino di oggi. Ora deve trovare una buona condizione, dobbiamo capire come gestirlo ma lui è sempre collaborativo e molto disponibile"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000