Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Nel 2018 era ancora in Iran, nel 2019 in Qatar. Poi la svolta al Rio Ave: la storia di Taremi

Nel 2018 era ancora in Iran, nel 2019 in Qatar. Poi la svolta al Rio Ave: la storia di TaremiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 17 febbraio 2021 23:15Serie A
di Raimondo De Magistris

La storia di Mehdi Taremi non è quella di un talento precoce scoperto dal Porto in giovane età ma, piuttosto, il racconto di un calciatore che ce l'ha fatta, passo dopo passo, a conquistarsi un palcoscenico così importante.
E' sbarcato nel club campione di Portogallo solo la scorsa estate, dopo una stagione al Rio Ave che di fatto ha reso noto il suo nome al grande pubblico: 21 gol in 37 partite, soprattutto il titolo di capocannoniere in Primeira Liga nella stagione 2019/20 per attirare su di sé l'attenzione dei dragoes. Che per acquistarlo la scorsa estate hanno sborsato cinque milioni di euro.

Due anni fa, di questi tempi, il suo nome era pressoché sconosciuto al grande pubblico. Nella stagione 2018/19 militava nell'Al Gharafa, in Qatar, stagione positiva ma non eccezionale che gli è valsa però la chiamata del club di Vila do Conde. Era quella la prima esperienza di Taremi lontano dall'Iran, dal paese in cui ha giocato fino ai 27 anni. Shahin, Iranjavan e poi quattro stagioni al Persepolis, il club più importante del paese che sono servite soprattutto per consolidare il suo posto al centro dell'attacco della nazionale iraniana.

Al Porto dallo scorso settembre, Taremi non è sbarcato nel club portoghese col posto da titolare assicurato. Tutt'altro. Nella fase a gironi di questa Champions ha giocato solo 27 minuti e a novembre ha giocato la sua prima gara da titolare con questa maglia: sfida contro la Portimonense, 58 minuti e un gol. Quello della svolta. Da lì in avanti, Conceicao l'ha proposto con sempre più continuità da titolare e l'attaccante iraniano ha cominciato a collezionare gol e ottime prestazioni. Ha fatto la differenza anche stasera, col gol che ha sbloccato Porto-Juventus.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000