Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, non ti resta che il derby. E all'Olimpico c'è una squadra con la valigia pronta

Roma, non ti resta che il derby. E all'Olimpico c'è una squadra con la valigia prontaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 15 maggio 2021 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Sette giorni per dirsi addio. La Roma e Fonseca si separeranno dopo la gara di domenica prossima con lo Spezia, ma tutte le parti in causa speravano in un epilogo migliore e non solo sotto il profilo dei risultati. Il 2021 a Trigoria si è trasformato in un campo minato con la prima bomba esplosa con il derby perso, la seconda con l’eliminazione in Coppa Italia e la terza con l’ammutinamento che ha poi portato Fonseca a togliere la fascia da capitano a Dzeko. Da quel momento nulla è stato più come prima e solo la semifinale d’Europa League ha nascosto la polvere sotto al tappeto, spazzata in un batter d’occhio con la figuraccia di Manchester. Adesso c’è un derby da onorare e una stagione da concludere con la Roma ancora in lotta per il settimo posto che garantirebbe al club di giocare la Conference League della prossima stagione. I Friedkin, nonostante sia la serie C d’Europa, non vogliono rinunciarvi e in questi giorni a Londra con Mourinho stanno programmando la nuova stagione considerando la nuova competizione Uefa. I tifosi giallorossi, dal canto loro, chiedono una prestazione degna di questo termine alla squadra, per evitare di chiudere l’anno con zero successi negli scontri diretti e per evitare l’ennesima figuraccia nella stracittadina dopo quella di gennaio scorso. Anche Fonseca ci tiene a fare bene, visto che sarà l’ultimo ballo all’Olimpico, ma sarà in buona compagnia. Della formazione che andrà in campo ci sono almeno 4 calciatori in forte dubbio. Se Mirante e Bruno Peres hanno il contratto in scadenza, per Mkhitaryan e Dzeko la situazione è diversa. Per loro sarà necessario prima un confronto con Mourinho per capire se andare avanti o no insieme. A questi, poi, si aggiungono anche altri nomi che saluteranno sicuramente e parliamo di Jesus, Fazio e Pastore. Il brasiliano dopo anni di tira e molla sul mercato è arrivato al termine del suo contratto in giallorosso, mentre per i due argentini verrà trovata una soluzione all’estero per alleggerire il monte ingaggi. Su Pedro e Santon, invece, si farà un discorso simile a quello di Mkhitaryan e Dzeko. Lo Special One vorrà prima conoscerli, parlarci e capire chi potrà essere utile alla causa. Un’idea da Londra, comunque, se l’è già fatta.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000