Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
focus

La Top 11 del Girone B di Serie C: brilla il Perugia, Danti (V. Verona) segna un eurogol

FOCUS TMW - La Top 11 del Girone B di Serie C: brilla il Perugia, Danti (V. Verona) segna un eurogolTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
martedì 04 maggio 2021 07:05Serie C
di Claudia Marrone

E' andata in archivio la 38^ e ultima giornata del Girone B di Serie C. Questi i risultati:
Cesena-Arezzo 3-1
Feralpisalò-Perugia 0-2
Gubbio-Fano 2-1
Legnago-Fermana 3-1
Matelica-Imolese 3-0
Padova-Sambenedettese 1-0
Ravenna-Carpi 2-1
Triestina-Mantova 1-1
VirtusVecomp Verona-Modena 3-3
Vis Pesaro-Sudtirol 1-3

Di seguito, la TOP 11 di TuttoMercatoWeb.com, che opta per il 3-4-3:

Tosi (Mantova): di fatto incolpevole sul gol, si mostra una garanzia per la retroguardia mantovana, che beneficia della sicurezza che mostra tra i pali. Para tutto quello che è possibile parare, di più non può.

Tartaglia (Triestina): un grigiore generale al "Rocco", lui però illumina e si improvvisa goleador, con la rete che vale il pareggio. Da tempo un po' ai margini, viene inserito solo nel secondo tempo, ma cambia l'inerzia della gara. Sempre determinante negli inserimenti.

Mattioli (Modena): al netto del ruolo, pressa con costanza arrivando abbastanza vicino alla porta, tanto da crossare con una certa precisione e puntualità ai compagni. In una delle sue tante incursioni in area, conquista il rigore che Pierini poi realizza, in quello che è il temporaneo doppio vantaggio dei canarini gialloblù.

Favale (Cesena): nell'allenamento domenicale, considerando che l'Arezzo non è pervenuto all' "Orogel Stadium", il terzino inizia le prove playoff, con tanta spinta sulla fascia a un posizionamento difensivo, che non gli impedisce di portarsi anche in avanti e conquistare il rigore che vale il momentaneo 2-0. Prova anche a segnare, ma il gol lo sfiora e basta (seppur da fuori area)

Sounas (Perugia): il Grifo ha bisogno di una prova decisa, una vittoria vuol dire ritorno in Serie B. Lui ci mette del suo, con la giocata che fà nascere l'azione del vantaggio e l'assist per il raddoppio che vale una stagione. Poi tanto pressing, in mezzo lavora e carica la squadra, non solo con quantità di gioco, ma anche con qualità.

Papa (Ravenna): prova di sostanza quella della bandiera ravennate, che in mezzo, e non solo, lotta con le unghie e con i denti: la partita può valere una fetta di stagione. I playout arrivano, e su un gol lui ci mette lo zampino, con l'assist all'ottimo Ferretti.

Silvestro (Mantova) è una sfida di nervi quella contro la Triestina, e a tratti si percepisce, ma i virgiliani spiccano molto di più della formazione alabardata. Questo grazie al gran lavoro del centrocampo, dove su tutti spicca il classe '98, che dà sostanza e qualità alla squadra, risultando perfetto ago della bilancia tra i reparti.

Voltan (Sudtirol): le azioni più pericolose portano tutte la sua firma, è imprendibile per la retroguardia pesarese, che soffre, e non poco, le sue incursioni. Con una gran gol, mette anche la firma sul tabellino, siglando la più classica delle reti dell'ex.

Danti (VirtusVecomp Verona): scoppiettante da subito, il più vivo dei suoi, e immediatamente vicino al gol, solo Narciso gli nega questa gioia. Anche se poi il gol arriva, una magistrale punizione dritta nel sette che vale anche il pareggio contro il Modena; nel mezzo ci mette anche l'assist per Arma in occasione del raddoppio veronese.

Elia (Perugia): ottavo gol in campionato e protagonista di livello di una gara che è valsa la Serie B. Bellissimo il gol che riporta il Grifo in una categoria persa solo nove mesi fa.

Grandolfo (Legnago): si prende la responsabilità di siglare il battere il rigore con la palla che scotta, poi segna anche il gol del tris veneto. Oltre il gol, però, prova di sacrificio e abnegazione, fatta di tanti spunti, movimento, giocate.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000